Codici di errore caldaie Hermann

Codici di errore caldaie Hermann

Affrontare i codici di errore delle caldaie Hermann richiede prontezza e conoscenza approfondita a causa della molteplicità delle cause possibili. È cruciale riconoscere l’origine di questi codici e le relative problematiche, che possono essere attribuite a vari fattori. Garantire l’efficienza del sistema e scongiurare danni richiede un intervento rapido e il supporto di tecnici esperti in caldaie Hermann. Noi di Digital Clima, attivi a Roma e provincia, siamo disponibili 24/7 per fornire assistenza e installazione, risolvendo ogni problema per ottimizzare le funzionalità della tua caldaia Hermann. Per ricevere supporto immediato, non esitare a contattare il nostro servizio clienti ai seguenti numeri:  06 290395 / 328 6972870 o invia una email all’indirizzo [email protected]. I nostri tecnici sono pronti ad assisterti in qualsiasi situazione.

Scopri qui i codici di errore caldaie Hermann per modello:

Caldaie murali da interno a condensazione Hermann:

Caldaie murali da esterno a condensazione Hermann:

Caldaie da incasso a condensazione Hermann:

Caldaie a basamento a condensazione Hermann:

Codici di errore caldaie Hermann modello Master Condens

La caldaia Hermann Master Condens si rinnova con un design elegante, efficienza al top (etas al 94%), e attenzione al comfort sanitario grazie alla funzione Smart Tank Loading che ottimizza le accensioni del bruciatore. Registra le abitudini di utilizzo per massimizzare il comfort, garantendo bassi consumi e prestazioni eccellenti nel riscaldamento e nella produzione di acqua calda. Compatibile con sistemi solari e gestibile via WiFi, si adatta a diverse esigenze energetiche, inclusa l’opzione di utilizzo con una miscela di gas fino al 20% di idrogeno.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causaCosa fare
F.000Il segnale del sensore della
temperatura di mandata è interrotto.
Connettore del sensore della temperatura di mandata non innestato/lasco

Sensore della temperatura di mandata difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.001Il segnale del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è interrotto.Connettore del sensore della temperatura di ritorno non innestato/lasco

Sensore della temperatura di ritorno difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore della temperatura di ritorno.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.002Il segnale del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è interrotto.
Sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Sostituire il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.
F.003Il segnale del sensore della
temperatura del bollitore è interrotto
Sensore di temperatura bollitore a stratificazione difettoso o non collegatoControllare il connettore del sensore di temperatura, il connettore della scheda elettronica e il cablaggio del bollitore a stratificazione
F.010Il sensore della temperatura di mandata è cortocircuitato.Sensore della temperatura di mandata difettoso

Cortocircuito nel fascio di cav

Cavo difettoso del sensore della temperatura di mandata.
Sostituire il sensore della temperatura di mandata

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di mandata.
F.011Il sensore della temperatura di ritorno è cortocircuitatoSensore della temperatura di ritorno difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cavo difettoso del sensore della temperatura di ritorno
Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di ritorno
F.012Il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è cortocircuitato.Sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso.

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cavo del sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso
Sostituire il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.
F.013Il sensore della temperatura del bollitore è cortocircuitato.Sensore di temperatura del bollitore difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cortocircuito nel cavo di allacciamento
Sostituire il Sensore di temperatura del bollitore

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di allacciamento ed event. sostituirlo
F.020Il limitatore di temperatura di sicurezza (STB) interrompe il comando della valvola del gas. La valvola del gas è stata chiusa perché la temperatura della sonda della temperatura di mandata o di ritorno ha superato il valore limite massimo.Sensore della temperatura di mandata difettoso

Sensore della temperatura di ritorno difettoso

Collegamento a massa difettoso

Scarica tramite cavo, connettore o elettrodo di accensione senza scintille visibili
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.

Controllare il collegamento a massa

Verificare cavo di accensione, connettore e elettrodo.
F.022Acqua mancante o insufficiente nel prodotto oppure pressione
acqua insufficiente
Acqua insufficiente nel prodotto.

Sonda di pressione acqua guasta

Interruzione nel fascio di cavi

Cavo di collegamento con la
pompa/il sensore di pressione
dell’acqua staccato/non innestato/difettoso
Riempire l’impianto di riscaldamento.

Sostituire la sonda di pressione acqua.

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di collegamento con la pompa/con il sensore di pressione dell’acqua.
F.023La differenza di temperatura tra mandata e ritorno è eccessiva.Pompa bloccata

Aria nel prodotto

La pompa funziona al minimo della potenza

Collegamento sensore della
temperatura di mandata e di ritorno invertito
Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento.

Verificare la funzionalità della pompa

Verificare il collegamento del sensore della temperatura di
mandata e di ritorno
F.024L’aumento di temperatura è
troppo rapido.
Pompa bloccata

La pompa funziona al minimo della potenza

Aria nel prodotto

Pressione dell’impianto troppo bassa

Valvola di non ritorno montata in modo errato

Valvola di non ritorno bloccata

Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare la pressione dell’impianto

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno.

Verificare la posizione di montaggio della valvola di non ritorno.
F.025La temperatura dei fumi è
troppo alta.

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)
Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione
F.027Un segnale fiamma è stato rilevato con bruciatore spento.Umidità sul circuito stampato

Scheda elettronica guasta

Valvola elettromagnetica del gas non a tenuta
Verificare la funzionalità della scheda elettronica

Sostituire la scheda elettronica

Verificare la funzionalità della valvola elettromagnetica del gas.

F.028Il segnale fiamma non è stato riconosciuto durante la fase di accensione.Rubinetto di intercettazione del gas chiuso

Il pressostato del gas è scattato

Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Il dispositivo di sicurezza termica è scattato

Tubazione di scarico della condensa intasata

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubo di aspirazione dell’aria bloccato

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Valvola del gas ET errata

Valvola del gas guasta

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Elettrodo di accensione difettoso

Corrente di ionizzazione interrotta

Messa a terra difettosa

Elettronica difettosa

Elettrodo di controllo a contatto con il bruciatore
Aprire il rubinetto d’intercettazione del gas.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Resettare una volta l’apparecchio.

Resettare una volta l’apparecchio.

Controllare la pressione dinamica del gas

Verificare il dispositivo di sicurezza termica.

Controllare la tubazione di scarico della condensa

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare il tubo di aspirazione dell’aria

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del
gas

Controllare la valvola del gas ET.

Controllare la valvola del gas.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire l’elettrodo di accensione.

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la scheda elettronica

Controllare la distanza tra l’elettrodo di controllo e il bruciatore.
F.029Non è stato possibile effettuare l’accensione dopo una mancanza di fiamma durante il funzionamentoAlimentazione di gas interrotta

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fum

Messa a terra difettosa

Accensione irregolare

Tubazione di scarico della condensa intasata

Elettrodo di controllo a contatto con il bruciatore
Verificare l’alimentazione di gas.

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la funzionalità del trasformatore di accensione

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la distanza tra l’elettrodo di controllo e il bruciatore
F.032Il numero di giri del ventilatore è fuori tolleranza.

Il numero di giri del ventilatore è fuori tolleranza
Connettore sul ventilatore non inserito/staccato

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Il ventilatore è bloccato

Sensore Hall difettoso

Elettronica difettosa
Controllare il connettore sul ventilatore e l’allacciamento a spina.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.

Verificare la funzionalità del ventilatore

Sostituire il sensore Hall.

Verificare la scheda elettronica.
F.035Il condotto aria-fumi è bloccato.Pressione dinamica del gas
insufficiente

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Alimentazione aria di combustione insufficiente

Elettrodo di controllo difettoso
Controllare la pressione dinamica del gas

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa

Controllare l’alimentazione dell’aria di combustione.

Sostituire l’elettrodo di controllo.
F.040Il rapporto d’aria è insufficienteAnomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fum

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Cortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Elettrodo di controllo difettoso

Scheda elettronica guasta

Ventola guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas.

Sostituire l’elettrodo di controllo.

Sostituire la scheda elettronica e l’elettrodo di controllo.

Sostituire il ventilatore.
F.042La resistenza di codifica (nel
cablaggio) o la resistenza del gruppo di gas (su scheda elettronica, se presente) non è valida.
Interruzione nel cablaggio dello scambiatore di caloreControllare il cablaggio verso lo scambiatore di calore
F.044Il segnale di ionizzazione dell’elettrodo di regolazione è insufficiente.

L’adattamento della deriva è fallito.
Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Elettrodo di controllo difettoso

Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta

Interruzione nel fascio di cavi
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Sostituire l’elettrodo di controllo.

Sostituire la valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.

Controllare il fascio di cavi.
F.047Il segnale del sensore di temperatura acqua calda sanitaria all’uscita del bollitore interno non è plausibile.Connettore sensore di temperatura uscita bollitore non innestato/staccato

Sensore di temperatura uscita bollitore difettoso

Interruzione nel fascio di cav
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore di temperatura uscita bollitore.

Sostituire il sensore di temperatura uscita bollitore.

Controllare il fascio di cavi
F.049L’eBUS è cortocircuitato o due fonti eBUS attive presentano una polarità invertitaCortocircuito su raccordo eBUS

Sovraccarico dell’eBUS

polarità diverse sul raccordo eBUS
Verificare la funzionalità del raccordo eBUS

F.057La regolazione della combustione è in avaria e la rispettiva modalità di emergenza è fallitaAnomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Fascio di cavi danneggiato o difettoso

Scheda elettronica guasta

Ventola guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la scheda elettronica.

Tramite D.033 e D.034 controllare se il numero di giri ventola si scosta di oltre 20-30 rpm.
F.061L’ASIC o il µController non funzionano nei tempi prescritti definitiCortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta
Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas

Sostituire la valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.
F.062Il disinserimento della fiamma viene rilevato in ritardo.Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta

Elettrodo di accensione difettoso
Sostituire l’elettrodo di accensione.
F.063EEPROM segnala un errore
durante il test di lettura/scrittur
Scheda elettronica guastaSostituire la scheda elettronica
F.064Impossibile commutare correttamente il segnale del sensore.Cortocircuito sensore della temperatura di mandata

Cortocircuito sensore temperatura di ritorno

Scheda elettronica guasta
Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
mandata.

Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
ritorno

Sostituire la scheda elettronica.
F.065L’intervallo ammesso della temperatura di esercizio di un componente elettronico è stato superato.Elettronica surriscaldata

Scheda elettronica guasta
Verificare gli effetti esterni del calore sull’elettronica.

Sostituire la scheda elettronica.

Controllare il segnale fiamma.
F.067L’indicatore di combustione è difettoso.Segnale fiamma non plausibile

Scheda elettronica guasta

Guasto nel percorso dei fumi

Elettronica guasta
Controllare il segnale fiamma.

Sostituire la scheda elettronica.

Verificare il percorso dei fumi completo

Sostituire l’elettronica
F.068L’indicatore di combustione
segnala un segnale instabile.
Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Rapporto di eccesso d’aria errato

Corrente di ionizzazione interrotta

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata
Resettare una volta l’apparecchio.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tenore di CO2 sul bocchettone di misurazione
fumi

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina.

Verificare il percorso dei fumi completo

Controllare la tubazione di scarico della condensa
F.070Il codice apparecchio (DSN)
non è corretto, è mancante o non è adatto alla resistenza codifica.
Codice apparecchio non impostato/errato

Interruzione nel fascio di cavi
Impostare il corretto codice apparecchio.

Controllare il fascio di cavi.
F.071Il sensore della temperatura
di mandata emette valori non plausibili.
Il sensore della temperatura
di mandata segnala un valore costante

Posizione non corretta del sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di mandata difettoso
Controllare il posizionamento del sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

F.072La differenza di temperatura tra il sensore della temperatura di mandata e quello di ritorno non
è valida.
Sensore della temperatura di mandata difettoso

Sensore della temperatura di ritorno difettoso
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.
F.073Il sensore della pressione dell’acqua è cortocircuitatoCortocircuito nel fascio di cavi

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
Controllare il fascio di cavi.

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la sonda di pressione acqua.
F.074Il segnale del sensore della
pressione dell’acqua è interrotto.
Cortocircuito nel fascio di cav

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la sonda di pressione acqua.

F.075Il salto di pressione è insufficiente all’avviamento della pompa di riscaldamento.Sonda di pressione acqua guasta

Pompa circuito di riscaldamento interna difettosa

Pressione dell’impianto troppo bassa

Acqua insufficiente nel prodotto

Aria nel prodotto

Interruzione nel fascio di cavi (cavo Lin)
Sostituire la sonda di pressione acqua.

Sostituire la pompa circuito di riscaldamento interna.

Controllare la pressione dell’impianto.

Riempire l’impianto di riscaldamento.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare il fascio di cavi (cavo Lin).
F.076La protezione dal surriscaldamento dello scambiatore di calore primario è attiva.Limitatore di temperatura di sicurezza non collegato

Limitatore della temperatura di sicurezza difettoso

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il collegamento del limitatore di temperatura di sicurezza

Sostituire il limitatore di temperatura di sicurezza.

Controllare il fascio di cavi
F.077Una pompa della condensa
o una serranda fumi esterna
bloccano il funzionamento del bruciatore
Nessuna risposta o errata della serranda gas combusti

Serranda gas combusti guasta

Pompa di scarico della condensa difettosa
Verificare la funzionalità della serranda gas combusti.

Sostituire la serranda gas combusti.

Sostituire la pompa di scarico della condensa.
F.078Il modulo di regolazione non è supportato dall’apparecchio.Collegato modulo di regolazione erratoControllare se il modulo di regolazione è compatibile con il prodotto.
F.080Il sensore di temperatura di
entrata dell’acqua fredda nel
bollitore interno è difettoso.
Sensore temperatura di entrata difettoso o non collegatoControllare la sonda NTC, i connettori, il cablaggio e la scheda elettronica.
F.081La carica del bollitore non è
riuscita
Interruzione nel fascio di cavi

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Pompa bloccata

La pompa è difettosa

Scambiatore di calore secondario intasato / bloccato

Valvola di non ritorno della
pompa bloccata

Connettore sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria non innestato/staccato
Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Verificare la funzionalità della pompa.

Sostituire la pompa.

Controllare che lo scambiatore di calore secondario non sia
sporco

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno della pompa.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.
F.083In caso di avvio del bruciatore, non viene registrato alcun aumento della temperatura oppure
la temperatura aumenta molto lentamente sul sensore della
temperatura di mandata o di ritorno
Pressione dell’impianto troppo bassa

Nessun contatto sul sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di ritorno – assenza di contatto

Acqua insufficiente nel prodotto.
Controllare la pressione dell’impianto.

Controllare se il sensore della temperatura di mandata poggia
correttamente sul tubo di mandata.

Controllare se il sensore della temperatura di ritorno poggia correttamente sul tubo di ritorno.

Riempire l’impianto di riscaldamento.
F.084Dalla differenza di temperatura della sonda di temperatura di mandata e di ritorno emergono valori non plausibili.Sensore di temperatura di mandato montato non correttamente

Sensore di temperatura di ritorno montato non correttamente

Sensore di temperatura di mandata e di ritorno invertito
Verificare che il sensore della temperatura di mandata sia montato correttamente.

Verificare che il sensore della temperatura di ritorno sia montato correttamente

Verificare che il sensore della temperatura di mandata e di ritorno sia montato correttamente.
F.085I sensori NTC sono montati in modo erratoSensore della temperatura di mandata/ritorno montato sullo stesso tubo/sul tubo erratoControllare se il sensore della temperatura di mandata e quello di ritorno siano montati sul tubo corretto.

F.087Il trasformatore di accensione non è collegato alla scheda elettronica.Trasformatore di accensione non collegato

Interruzione nel fascio di cavi

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.088Il collegamento elettrico alla
valvola del gas è interrotto.
Valvola del gas non collegata

Valvola del gas non collegata correttamente

Cortocircuito nel fascio di cavi
Controllare il raccordo della valvola del gas

Controllare il raccordo della valvola del gas.

Controllare il fascio di cavi.
F.089La pompa di riscaldamento installata non è adatta al tipo di apparecchioCollegata pompa non correttaControllare se la pompa collegata è quella raccomandata per il
prodotto
F.092La conversione del tipo di gas non è stata conclusa correttamenteTrasformazione ad un altro tipo di gas non conclusaControllare l’impostazione in D.156.
F.095Il motore passo-passo della valvola del gas ha raggiunto il numero di scatti minimo consentito.Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Cortocircuito nel fascio cavi
della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Elettrodo di controllo difettoso

Scheda elettronica guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas.

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas.

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas

Sostituire l’elettrodo di controllo

Sostituire la scheda elettronica.
F.096Il motore passo-passo della
valvola del gas ha raggiunto
il numero di scatti massimo
consentito.
Pressione di allacciamento del gas insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Cortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Scheda elettronica guasta
Controllare la pressione di allacciamento del gas

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas.

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas.

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.
F.105In caso di ricambio della valvola del gas o in caso di ricambio doppio di BMU e AI, occorre regolare l’offset della valvola del gas adeguandolo alla valvola del gas attuale.Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.182
Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas
F.194L’alimentatore della scheda
elettronica è difettoso.
Alimentatore della scheda elettronica difettosoSostituire la scheda elettronica.
F.195L’apparecchio ha rilevato una sottotensione significativa dell’alimentazione di correnteOscillazioni (fornitura inadeguata) nell’alimentazione di correnteControllare la tensione di rete.

Se la tensione di rete è OK, sostituire la scheda elettronica.

Se la tensione di rete non è OK, contattare il fornitore di energia elettrica.
F.196L’apparecchio ha rilevato una sovratensione significativaFulminazione nell’alimentazione di correnteControllare la tensione di rete.

Se la tensione di rete è OK, sostituire la scheda elettronica.

Se la tensione di rete non è OK, contattare il fornitore di energia elettrica.
F.317Il segnale del sensore portata volumetrica nel circuito dell’acqua calda sanitaria non è plausibile.Connettore flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria non innestato/staccato

Flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria difettoso

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria.

Sostituire il flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il fascio di cavi
F.318La valvola a 3 vie motorizzata non funziona.Connettore valvola a 3 vie motorizzata non innestato/staccato

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina della valvola a 3 vie motorizzata

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.
F.320La pompa di riscaldamento è bloccata. La funzione di sbloccaggio non è andata a buon fine.Sporcizia o corpi estranei nella pompaPulire la pompa ed evtl. sostituirla.
F.321L’elettronica della pompa è difettosa.La pompa è difettosaSostituire la pompa
F.322La pompa di riscaldamento è
surriscaldata. Impossibile abbassare la temperatura tramite il funzionamento d’emergenza.
La pompa segnala per breve tempo temperature troppo alte nell’elettronicaControllare la pompa ed evtl. sostituirla.
F.323La pompa di riscaldamento è
nel funzionamento a secco.
Aria nel prodotto

La pompa ha funzionato a
secco
Sfiatare l’impianto di riscaldamento.

Sostituire la pompa.
F.324Il collegamento elettrico della pompa è interrotto.Il cavo alla pompa è difettosoControllare il cavo che porta alla pompa ed evtl. sostituirlo.

Evtl. sostituire la pompa.
F.325La pompa di riscaldamento presenta un difetto.Pompa bloccata

La pompa è difettosa.
Verificare la funzionalità della pompa.

Sostituire la pompa
F.326Il test idraulico di sensori e attuatori ha rilevato almeno due componenti idraulici non funzionanti.

Il test idraulico di sensori e attuatori ha rilevato almeno due componenti idraulici non funzionanti.
Valvola a 3 vie motorizzata
bloccata

Connettore sulla valvola
a 3 vie motorizzata non
innestato/staccato

Interruzione nel fascio di cavi

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Circuito dell’acqua calda sanitaria non collegato

Pompa esterna costantemente in funzione
Controllare la funzionalità della valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina sulla valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Collegare il circuito dell’acqua calda sanitaria

Controllare la pompa esterna e la configurazione dell’impianto.
F.327A causa del mancato collegamento del circuito dell’acqua calda sanitaria, la portata volumetrica minima del riscaldamento è limitata.Bypass bollitore non collegato

Circuito dell’acqua calda sanitaria intasato / bloccato
Controllare i tubi di collegamento del bollitore.

Controllare che lo scambiatore di calore secondario non sia
sporco.
F.344L’elettrodo di regolazione non può essere riutilizzatoErrore di trascrizione valori di calibrazioneSostituire l’elettrodo di controllo.
F.346È stata rilevata un’accensione difficoltosa. L’accensione non è riuscita.Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubo di aspirazione dell’aria bloccato

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Valvola del gas ET errata

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Elettrodo di accensione difettoso

Corrente di ionizzazione interrotta

Messa a terra difettosa

Elettronica difettosa

Trasformatore di accensione non collegato

Interruzione nel fascio di cavi

Accensione difficoltosa

Resettare una volta l’apparecchio.


Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare il tubo di aspirazione dell’aria.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del
gas.

Controllare la valvola del gas ET.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi

Sostituire l’elettrodo di accensione

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina.

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la scheda elettronica.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi

Controllare l’eventuale presenza di danni su scambiatore di calore, sifone, adattatore del sifone, tubo flessibile del sifone (collegamento tra scambiatore di calore primario e sifone,
nonché tubo flessibile del sifone all’esterno del prodotto), adattatore tubo fumi, mantello dell’apparecchio, pannello anteriore e pannelli laterali.
Sostituire assolutamente gli eventuali elementi danneggiati
F.363L’EEPROM del display segnala un errore durante il test di lettura/scrittura.Trascrizione bollitore errataSostituire il display.
F.390Non è ancora stata eseguita l’inizializzazione dopo l’aggiornamento del software.Inizializzazione mancanteSostituire la scheda elettronica principale.
F.707Tra display e scheda elettronica la comunicazione non è possibile.La comunicazione PeBUS tra display e scheda elettronica è disturbataControllare il collegamento tra display e scheda elettronica.

Sostituire eventualmente il cavo tra display e scheda elettronica.

Sostituire eventualmente il display o la scheda elettronica.
F.905Interfaccia di comunicazione
disinserita
Comunicazione con il modulo CIM interrottaControllare il collegamento tra prodotto e modulo CIM.

Controllare il modulo CIM e sostituirlo all’occorrenza

Codici di errore caldaie Hermann modello ThemaFast Condens

La caldaia Hermann ThemaFast Condens combina riscaldamento e acqua calda sanitaria in un design innovativo con interfaccia touch screen. Dotata della tecnologia Aquaspeed FAST® e microaccumulo da 3 litri per comfort sanitario elevato, integra il sistema FlameFit per l’uso con gas fino al 20% di idrogeno. Con modulazione fino a 1:9 e compatibilità solare, garantisce efficienza (etas al 94%) e bassi consumi. Disponibile con MiGo per gestione da remoto, è la scelta futuristica per il comfort domestico.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causaCosa fare
F.000Il segnale del sensore della
temperatura di mandata è interrotto.
Connettore del sensore della temperatura di mandata non innestato/lasco

Sensore della temperatura di mandata difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.001Il segnale del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è interrotto.Connettore del sensore della temperatura di ritorno non innestato/lasco

Sensore della temperatura di ritorno difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore della temperatura di ritorno.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.002Il segnale del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è interrotto.
Sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Sostituire il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.
F.003Il segnale del sensore della
temperatura del bollitore è interrotto
Sensore di temperatura bollitore a stratificazione difettoso o non collegatoControllare il connettore del sensore di temperatura, il connettore della scheda elettronica e il cablaggio del bollitore a stratificazione
F.010Il sensore della temperatura di mandata è cortocircuitato.Sensore della temperatura di mandata difettoso

Cortocircuito nel fascio di cav

Cavo difettoso del sensore della temperatura di mandata.
Sostituire il sensore della temperatura di mandata

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di mandata.
F.011Il sensore della temperatura di ritorno è cortocircuitato.Sensore della temperatura di ritorno difettoso.

Cortocircuito nel fascio di cavi.

Cavo difettoso del sensore della temperatura di ritorno.
Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di ritorno.
F.012Il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è cortocircuitato.Sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso.

Cortocircuito nel fascio di cavi.

Cavo del sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso
Sostituire il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.
F.013Il sensore della temperatura del bollitore è cortocircuitato.Sensore di temperatura del bollitore difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cortocircuito nel cavo di allacciamento
Sostituire il Sensore di temperatura del bollitore

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di allacciamento ed event. sostituirlo
F.020Il limitatore di temperatura di sicurezza (STB) interrompe il comando della valvola del gas. La valvola del gas è stata chiusa perché la temperatura della sonda della temperatura di mandata o di ritorno ha superato il valore limite massimo.Sensore della temperatura di mandata difettoso

Sensore della temperatura di ritorno difettoso

Collegamento a massa difettoso

Scarica tramite cavo, connettore o elettrodo di accensione senza scintille visibili
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.

Controllare il collegamento a massa

Verificare cavo di accensione, connettore e elettrodo.
F.022Acqua mancante o insufficiente nel prodotto oppure pressione
acqua insufficiente
Acqua insufficiente nel prodotto.

Sonda di pressione acqua guasta

Interruzione nel fascio di cavi

Cavo di collegamento con la
pompa/il sensore di pressione dell’acqua staccato/non innestato/difettoso
Riempire l’impianto di riscaldamento.

Sostituire la sonda di pressione acqua.

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di collegamento con la pompa/con il sensore di pressione dell’acqua.
F.023La differenza di temperatura tra mandata e ritorno è eccessiva.Pompa bloccata

Aria nel prodotto

La pompa funziona al minimo della potenza

Collegamento sensore della
temperatura di mandata e di ritorno invertito
Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento.

Verificare la funzionalità della pompa

Verificare il collegamento del sensore della temperatura di
mandata e di ritorno
F.024L’aumento di temperatura è
troppo rapido.
Pompa bloccata

La pompa funziona al minimo della potenza

Aria nel prodotto

Pressione dell’impianto troppo bassa

Valvola di non ritorno montata in modo errato

Valvola di non ritorno bloccata

Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare la pressione dell’impianto

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno.

Verificare la posizione di montaggio della valvola di non ritorno.
F.025La temperatura dei fumi è
troppo alta.
Tipo di gas non corretto (ad es. propano)Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione
F.027Un segnale fiamma è stato rilevato con bruciatore spento.Umidità sul circuito stampato

Scheda elettronica guasta

Valvola elettromagnetica del gas non a tenuta
Verificare la funzionalità della scheda elettronica

Sostituire la scheda elettronica

Verificare la funzionalità della valvola elettromagnetica del gas.

F.028Il segnale fiamma non è stato riconosciuto durante la fase di accensione.Rubinetto di intercettazione del gas chiuso

Il pressostato del gas è scattato

Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Il dispositivo di sicurezza termica è scattato

Tubazione di scarico della condensa intasata

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubo di aspirazione dell’aria bloccato

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Valvola del gas ET errata

Valvola del gas guasta

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Elettrodo di accensione difettoso

Corrente di ionizzazione interrotta

Messa a terra difettosa

Elettronica difettosa

Elettrodo di controllo a contatto con il bruciatore
Aprire il rubinetto d’intercettazione del gas.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Resettare una volta l’apparecchio.

Resettare una volta l’apparecchio.

Controllare la pressione dinamica del gas

Verificare il dispositivo di sicurezza termica.

Controllare la tubazione di scarico della condensa

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare il tubo di aspirazione dell’aria

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare la valvola del gas ET.

Controllare la valvola del gas.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire l’elettrodo di accensione.

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la scheda elettronica

Controllare la distanza tra l’elettrodo di controllo e il bruciatore.
F.029Non è stato possibile effettuare l’accensione dopo una mancanza di fiamma durante il funzionamentoAlimentazione di gas interrotta

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fum

Messa a terra difettosa

Accensione irregolare

Tubazione di scarico della condensa intasata

Elettrodo di controllo a contatto con il bruciatore
Verificare l’alimentazione di gas.

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la funzionalità del trasformatore di accensione

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la distanza tra l’elettrodo di controllo e il bruciatore
F.032Il numero di giri del ventilatore è fuori tolleranza.

Il numero di giri del ventilatore è fuori tolleranza
Connettore sul ventilatore non inserito/staccato

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Il ventilatore è bloccato

Sensore Hall difettoso

Elettronica difettosa
Controllare il connettore sul ventilatore e l’allacciamento a spina.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.

Verificare la funzionalità del ventilatore

Sostituire il sensore Hall.

Verificare la scheda elettronica.
F.035Il condotto aria-fumi è bloccato.Pressione dinamica del gas
insufficiente

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Alimentazione aria di combustione insufficiente

Elettrodo di controllo difettoso
Controllare la pressione dinamica del gas

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa

Controllare l’alimentazione dell’aria di combustione.

Sostituire l’elettrodo di controllo.
F.040Il rapporto d’aria è insufficienteAnomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fum

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Cortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Elettrodo di controllo difettoso

Scheda elettronica guasta

Ventola guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas.

Sostituire l’elettrodo di controllo.

Sostituire la scheda elettronica e l’elettrodo di controllo.

Sostituire il ventilatore.
F.042La resistenza di codifica (nel
cablaggio) o la resistenza del gruppo di gas (su scheda elettronica, se presente) non è valida.
Interruzione nel cablaggio dello scambiatore di caloreControllare il cablaggio verso lo scambiatore di calore
F.044Il segnale di ionizzazione dell’elettrodo di regolazione è insufficiente.

L’adattamento della deriva è fallito.
Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Elettrodo di controllo difettoso

Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta

Interruzione nel fascio di cavi
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Sostituire l’elettrodo di controllo.

Sostituire la valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.

Controllare il fascio di cavi.
F.047Il segnale del sensore di temperatura acqua calda sanitaria all’uscita del bollitore interno non è plausibile.Connettore sensore di temperatura uscita bollitore non innestato/staccato

Sensore di temperatura uscita bollitore difettoso

Interruzione nel fascio di cav
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore di temperatura uscita bollitore.

Sostituire il sensore di temperatura uscita bollitore.

Controllare il fascio di cavi
F.049L’eBUS è cortocircuitato o due fonti eBUS attive presentano una polarità invertitaCortocircuito su raccordo eBUS

Sovraccarico dell’eBUS

polarità diverse sul raccordo eBUS
Verificare la funzionalità del raccordo eBUS

F.057La regolazione della combustione è in avaria e la rispettiva modalità di emergenza è fallitaAnomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Fascio di cavi danneggiato o difettoso

Scheda elettronica guasta

Ventola guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la scheda elettronica.

Tramite D.033 e D.034 controllare se il numero di giri ventola si scosta di oltre 20-30 rpm.
F.061L’ASIC o il µController non funzionano nei tempi prescritti definitiCortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta
Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas

Sostituire la valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.
F.062Il disinserimento della fiamma viene rilevato in ritardo.Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta

Elettrodo di accensione difettoso
Sostituire l’elettrodo di accensione.
F.063EEPROM segnala un errore
durante il test di lettura/scrittur
Scheda elettronica guastaSostituire la scheda elettronica
F.064Impossibile commutare correttamente il segnale del sensore.Cortocircuito sensore della temperatura di mandata

Cortocircuito sensore temperatura di ritorno

Scheda elettronica guasta
Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
mandata.

Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
ritorno

Sostituire la scheda elettronica.
F.065L’intervallo ammesso della temperatura di esercizio di un componente elettronico è stato superato.Elettronica surriscaldata

Scheda elettronica guasta
Verificare gli effetti esterni del calore sull’elettronica.

Sostituire la scheda elettronica.

Controllare il segnale fiamma.
F.067L’indicatore di combustione è difettoso.Segnale fiamma non plausibile

Scheda elettronica guasta

Guasto nel percorso dei fumi

Elettronica guasta
Controllare il segnale fiamma.

Sostituire la scheda elettronica.

Verificare il percorso dei fumi completo

Sostituire l’elettronica
F.068L’indicatore di combustione
segnala un segnale instabile.
Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Rapporto di eccesso d’aria errato

Corrente di ionizzazione interrotta

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata
Resettare una volta l’apparecchio.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tenore di CO2 sul bocchettone di misurazione
fumi

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina.

Verificare il percorso dei fumi completo

Controllare la tubazione di scarico della condensa
F.070Il codice apparecchio (DSN)
non è corretto, è mancante o non è adatto alla resistenza codifica.
Codice apparecchio non impostato/errato

Interruzione nel fascio di cavi
Impostare il corretto codice apparecchio.

Controllare il fascio di cavi.
F.071Il sensore della temperatura
di mandata emette valori non plausibili.
Il sensore della temperatura
di mandata segnala un valore costante

Posizione non corretta del sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di mandata difettoso
Controllare il posizionamento del sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

F.072La differenza di temperatura tra il sensore della temperatura di mandata e quello di ritorno non
è valida.
Sensore della temperatura di mandata difettoso

Sensore della temperatura di ritorno difettoso
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.
F.073Il sensore della pressione dell’acqua è cortocircuitatoCortocircuito nel fascio di cavi

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
Controllare il fascio di cavi.

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la sonda di pressione acqua.
F.074Il segnale del sensore della
pressione dell’acqua è interrotto.
Cortocircuito nel fascio di cav

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la sonda di pressione acqua.

F.075Il salto di pressione è insufficiente all’avviamento della pompa di riscaldamento.Sonda di pressione acqua guasta

Pompa circuito di riscaldamento interna difettosa

Pressione dell’impianto troppo bassa

Acqua insufficiente nel prodotto

Aria nel prodotto

Interruzione nel fascio di cavi (cavo Lin)
Sostituire la sonda di pressione acqua.

Sostituire la pompa circuito di riscaldamento interna.

Controllare la pressione dell’impianto.

Riempire l’impianto di riscaldamento.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare il fascio di cavi (cavo Lin).
F.076La protezione dal surriscaldamento dello scambiatore di calore primario è attiva.Limitatore di temperatura di sicurezza non collegato

Limitatore della temperatura di sicurezza difettoso

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il collegamento del limitatore di temperatura di sicurezza

Sostituire il limitatore di temperatura di sicurezza.

Controllare il fascio di cavi
F.077Una pompa della condensa
o una serranda fumi esterna
bloccano il funzionamento del bruciatore
Nessuna risposta o errata della serranda gas combusti

Serranda gas combusti guasta

Pompa di scarico della condensa difettosa
Verificare la funzionalità della serranda gas combusti.

Sostituire la serranda gas combusti.

Sostituire la pompa di scarico della condensa.
F.078Il modulo di regolazione non è supportato dall’apparecchio.Collegato modulo di regolazione erratoControllare se il modulo di regolazione è compatibile con il prodotto.
F.080Il sensore di temperatura di
entrata dell’acqua fredda nel
bollitore interno è difettoso.
Sensore temperatura di entrata difettoso o non collegatoControllare la sonda NTC, i connettori, il cablaggio e la scheda elettronica.
F.081La carica del bollitore non è
riuscita
Interruzione nel fascio di cavi

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Pompa bloccata

La pompa è difettosa

Scambiatore di calore secondario intasato / bloccato

Valvola di non ritorno della
pompa bloccata

Connettore sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria non innestato/staccato
Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Verificare la funzionalità della pompa.

Sostituire la pompa.

Controllare che lo scambiatore di calore secondario non sia
sporco

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno della pompa.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.
F.083In caso di avvio del bruciatore, non viene registrato alcun aumento della temperatura oppure la temperatura aumenta molto lentamente sul sensore della temperatura di mandata o di ritornoPressione dell’impianto troppo bassa

Nessun contatto sul sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di ritorno – assenza di contatto

Acqua insufficiente nel prodotto.
Controllare la pressione dell’impianto.

Controllare se il sensore della temperatura di mandata poggia
correttamente sul tubo di mandata.

Controllare se il sensore della temperatura di ritorno poggia correttamente sul tubo di ritorno.

Riempire l’impianto di riscaldamento.
F.084Dalla differenza di temperatura della sonda di temperatura di mandata e di ritorno emergono valori non plausibili.Sensore di temperatura di mandato montato non correttamente

Sensore di temperatura di ritorno montato non correttamente

Sensore di temperatura di mandata e di ritorno invertito
Verificare che il sensore della temperatura di mandata sia montato correttamente.

Verificare che il sensore della temperatura di ritorno sia montato correttamente

Verificare che il sensore della temperatura di mandata e di ritorno sia montato correttamente.
F.085I sensori NTC sono montati in modo erratoSensore della temperatura di mandata/ritorno montato sullo stesso tubo/sul tubo erratoControllare se il sensore della temperatura di mandata e quello di ritorno siano montati sul tubo corretto.
F.087Il trasformatore di accensione non è collegato alla scheda elettronica.Trasformatore di accensione non collegato

Interruzione nel fascio di cavi

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.088Il collegamento elettrico alla
valvola del gas è interrotto.
Valvola del gas non collegata

Valvola del gas non collegata correttamente

Cortocircuito nel fascio di cavi
Controllare il raccordo della valvola del gas

Controllare il raccordo della valvola del gas.

Controllare il fascio di cavi.
F.089La pompa di riscaldamento installata non è adatta al tipo di apparecchioCollegata pompa non correttaControllare se la pompa collegata è quella raccomandata per il
prodotto
F.092La conversione del tipo di gas non è stata conclusa correttamenteTrasformazione ad un altro tipo di gas non conclusaControllare l’impostazione in D.156.
F.095Il motore passo-passo della valvola del gas ha raggiunto il numero di scatti minimo consentito.Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Cortocircuito nel fascio cavi
della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Elettrodo di controllo difettoso

Scheda elettronica guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas.

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas.

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas

Sostituire l’elettrodo di controllo

Sostituire la scheda elettronica.
F.096Il motore passo-passo della
valvola del gas ha raggiunto
il numero di scatti massimo
consentito.
Pressione di allacciamento del gas insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Cortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Scheda elettronica guasta
Controllare la pressione di allacciamento del gas

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas.

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas.

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.
F.105In caso di ricambio della valvola del gas o in caso di ricambio doppio di BMU e AI, occorre regolare l’offset della valvola del gas adeguandolo alla valvola del gas attuale.Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.182
Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas
F.194L’alimentatore della scheda
elettronica è difettoso.
Alimentatore della scheda elettronica difettosoSostituire la scheda elettronica.
F.195L’apparecchio ha rilevato una sottotensione significativa dell’alimentazione di correnteOscillazioni (fornitura inadeguata) nell’alimentazione di correnteControllare la tensione di rete.

Se la tensione di rete è OK, sostituire la scheda elettronica.

Se la tensione di rete non è OK, contattare il fornitore di energia elettrica.
F.196L’apparecchio ha rilevato una sovratensione significativaFulminazione nell’alimentazione di correnteControllare la tensione di rete.

Se la tensione di rete è OK, sostituire la scheda elettronica.

Se la tensione di rete non è OK, contattare il fornitore di energia elettrica.
F.317Il segnale del sensore portata volumetrica nel circuito dell’acqua calda sanitaria non è plausibile.Connettore flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria non innestato/staccato

Flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria difettoso

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria.

Sostituire il flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il fascio di cavi
F.318La valvola a 3 vie motorizzata non funziona.Connettore valvola a 3 vie motorizzata non innestato/staccato

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina della valvola a 3 vie motorizzata

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.
F.320La pompa di riscaldamento è bloccata. La funzione di sbloccaggio non è andata a buon fine.Sporcizia o corpi estranei nella pompaPulire la pompa ed evtl. sostituirla.
F.321L’elettronica della pompa è difettosa.La pompa è difettosaSostituire la pompa
F.322La pompa di riscaldamento è
surriscaldata. Impossibile abbassare la temperatura tramite il funzionamento d’emergenza.
La pompa segnala per breve tempo temperature troppo alte nell’elettronicaControllare la pompa ed evtl. sostituirla.
F.323La pompa di riscaldamento è
nel funzionamento a secco.
Aria nel prodotto

La pompa ha funzionato a
secco
Sfiatare l’impianto di riscaldamento.

Sostituire la pompa.
F.324Il collegamento elettrico della pompa è interrotto.Il cavo alla pompa è difettosoControllare il cavo che porta alla pompa ed evtl. sostituirlo.

Evtl. sostituire la pompa.
F.325La pompa di riscaldamento presenta un difetto.Pompa bloccata

La pompa è difettosa.
Verificare la funzionalità della pompa.

Sostituire la pompa
F.326Il test idraulico di sensori e attuatori ha rilevato almeno due componenti idraulici non funzionanti.

Il test idraulico di sensori e attuatori ha rilevato almeno due componenti idraulici non funzionanti.
Valvola a 3 vie motorizzata
bloccata

Connettore sulla valvola
a 3 vie motorizzata non
innestato/staccato

Interruzione nel fascio di cavi

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Circuito dell’acqua calda sanitaria non collegato

Pompa esterna costantemente in funzione
Controllare la funzionalità della valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina sulla valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Collegare il circuito dell’acqua calda sanitaria

Controllare la pompa esterna e la configurazione dell’impianto.
F.327A causa del mancato collegamento del circuito dell’acqua calda sanitaria, la portata volumetrica minima del riscaldamento è limitata.Bypass bollitore non collegato

Circuito dell’acqua calda sanitaria intasato / bloccato
Controllare i tubi di collegamento del bollitore.

Controllare che lo scambiatore di calore secondario non sia
sporco.
F.344L’elettrodo di regolazione non può essere riutilizzatoErrore di trascrizione valori di calibrazioneSostituire l’elettrodo di controllo.
F.346È stata rilevata un’accensione difficoltosa. L’accensione non è riuscita.Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubo di aspirazione dell’aria bloccato

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Valvola del gas ET errata

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Elettrodo di accensione difettoso

Corrente di ionizzazione interrotta

Messa a terra difettosa

Elettronica difettosa

Trasformatore di accensione non collegato

Interruzione nel fascio di cavi

Accensione difficoltosa

Resettare una volta l’apparecchio.


Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare il tubo di aspirazione dell’aria.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del
gas.

Controllare la valvola del gas ET.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi

Sostituire l’elettrodo di accensione

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina.

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la scheda elettronica.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi

Controllare l’eventuale presenza di danni su scambiatore di calore, sifone, adattatore del sifone, tubo flessibile del sifone (collegamento tra scambiatore di calore primario e sifone,
nonché tubo flessibile del sifone all’esterno del prodotto), adattatore tubo fumi, mantello dell’apparecchio, pannello anteriore e pannelli laterali.
Sostituire assolutamente gli eventuali elementi danneggiati
F.363L’EEPROM del display segnala un errore durante il test di lettura/scrittura.Trascrizione bollitore errataSostituire il display.
F.390Non è ancora stata eseguita l’inizializzazione dopo l’aggiornamento del software.Inizializzazione mancanteSostituire la scheda elettronica principale.
F.707Tra display e scheda elettronica la comunicazione non è possibile.La comunicazione PeBUS tra display e scheda elettronica è disturbataControllare il collegamento tra display e scheda elettronica.

Sostituire eventualmente il cavo tra display e scheda elettronica.

Sostituire eventualmente il display o la scheda elettronica.
F.905Interfaccia di comunicazione
disinserita
Comunicazione con il modulo CIM interrottaControllare il collegamento tra prodotto e modulo CIM.

Controllare il modulo CIM e sostituirlo all’occorrenza

Codici di errore caldaie Hermann modello Thema Condens

La caldaia Hermann Thema Condens offre riscaldamento e acqua calda sanitaria con tecnologia Aquaspeed® per prestazioni eccezionali e comfort. Presenta un design innovativo con interfaccia touch screen e il sistema di combustione FlameFit per l’adattamento ai vari tipi di gas, inclusa una miscela fino al 20% di idrogeno. Con modulazione 1:9 e produzione ACS fino a 19,9 l/min, garantisce efficienza energetica e riduzione dei consumi, compatibile con sistemi solari e la centralina Wi-Fi MiGo per una gestione intelligente.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causaCosa fare
F.000Il segnale del sensore della
temperatura di mandata è interrotto.
Connettore del sensore della temperatura di mandata non innestato/lasco

Sensore della temperatura di mandata difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.001Il segnale del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è interrotto.Connettore del sensore della temperatura di ritorno non innestato/lasco

Sensore della temperatura di ritorno difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore della temperatura di ritorno.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.002Il segnale del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è interrotto.
Sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Sostituire il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.
F.003Il segnale del sensore della
temperatura del bollitore è interrotto
Sensore di temperatura bollitore a stratificazione difettoso o non collegatoControllare il connettore del sensore di temperatura, il connettore della scheda elettronica e il cablaggio del bollitore a stratificazione
F.010Il sensore della temperatura di mandata è cortocircuitato.Sensore della temperatura di mandata difettoso

Cortocircuito nel fascio di cav

Cavo difettoso del sensore della temperatura di mandata.
Sostituire il sensore della temperatura di mandata

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di mandata.
F.011Il sensore della temperatura di ritorno è cortocircuitatoSensore della temperatura di ritorno difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cavo difettoso del sensore della temperatura di ritorno
Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di ritorno
F.012Il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è cortocircuitato.Sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso.

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cavo del sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso
Sostituire il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.
F.013Il sensore della temperatura del bollitore è cortocircuitato.Sensore di temperatura del bollitore difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cortocircuito nel cavo di allacciamento
Sostituire il Sensore di temperatura del bollitore

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di allacciamento ed event. sostituirlo
F.020Il limitatore di temperatura di sicurezza (STB) interrompe il comando della valvola del gas. La valvola del gas è stata chiusa perché la temperatura della sonda della temperatura di mandata o di ritorno ha superato il valore limite massimo.Sensore della temperatura di mandata difettoso

Sensore della temperatura di ritorno difettoso

Collegamento a massa difettoso

Scarica tramite cavo, connettore o elettrodo di accensione senza scintille visibili
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.

Controllare il collegamento a massa

Verificare cavo di accensione, connettore e elettrodo.
F.022Acqua mancante o insufficiente nel prodotto oppure pressione
acqua insufficiente
Acqua insufficiente nel prodotto.

Sonda di pressione acqua guasta

Interruzione nel fascio di cavi

Cavo di collegamento con la
pompa/il sensore di pressione dell’acqua staccato/non innestato/difettoso
Riempire l’impianto di riscaldamento.

Sostituire la sonda di pressione acqua.

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di collegamento con la pompa/con il sensore di pressione dell’acqua.
F.023La differenza di temperatura tra mandata e ritorno è eccessiva.Pompa bloccata

Aria nel prodotto

La pompa funziona al minimo della potenza

Collegamento sensore della
temperatura di mandata e di ritorno invertito
Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento.

Verificare la funzionalità della pompa

Verificare il collegamento del sensore della temperatura di
mandata e di ritorno
F.024L’aumento di temperatura è
troppo rapido.
Pompa bloccata

La pompa funziona al minimo della potenza

Aria nel prodotto

Pressione dell’impianto troppo bassa

Valvola di non ritorno montata in modo errato

Valvola di non ritorno bloccata

Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare la pressione dell’impianto

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno.

Verificare la posizione di montaggio della valvola di non ritorno.
F.025La temperatura dei fumi è
troppo alta.

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)
Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione
F.027Un segnale fiamma è stato rilevato con bruciatore spento.Umidità sul circuito stampato

Scheda elettronica guasta

Valvola elettromagnetica del gas non a tenuta
Verificare la funzionalità della scheda elettronica

Sostituire la scheda elettronica

Verificare la funzionalità della valvola elettromagnetica del gas.

F.028Il segnale fiamma non è stato riconosciuto durante la fase di accensione.Rubinetto di intercettazione del gas chiuso

Il pressostato del gas è scattato

Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Il dispositivo di sicurezza termica è scattato

Tubazione di scarico della condensa intasata

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubo di aspirazione dell’aria bloccato

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Valvola del gas ET errata

Valvola del gas guasta

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Elettrodo di accensione difettoso

Corrente di ionizzazione interrotta

Messa a terra difettosa

Elettronica difettosa

Elettrodo di controllo a contatto con il bruciatore
Aprire il rubinetto d’intercettazione del gas.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Resettare una volta l’apparecchio.

Resettare una volta l’apparecchio.

Controllare la pressione dinamica del gas

Verificare il dispositivo di sicurezza termica.

Controllare la tubazione di scarico della condensa

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare il tubo di aspirazione dell’aria

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del
gas

Controllare la valvola del gas ET.

Controllare la valvola del gas.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire l’elettrodo di accensione.

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la scheda elettronica

Controllare la distanza tra l’elettrodo di controllo e il bruciatore.
F.029Non è stato possibile effettuare l’accensione dopo una mancanza di fiamma durante il funzionamentoAlimentazione di gas interrotta

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fum

Messa a terra difettosa

Accensione irregolare

Tubazione di scarico della condensa intasata

Elettrodo di controllo a contatto con il bruciatore
Verificare l’alimentazione di gas.

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la funzionalità del trasformatore di accensione

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la distanza tra l’elettrodo di controllo e il bruciatore
F.032Il numero di giri del ventilatore è fuori tolleranza.

Il numero di giri del ventilatore è
fuori tolleranza
Connettore sul ventilatore non inserito/staccato

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Il ventilatore è bloccato

Sensore Hall difettoso

Elettronica difettosa
Controllare il connettore sul ventilatore e l’allacciamento a spina.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.

Verificare la funzionalità del ventilatore

Sostituire il sensore Hall.

Verificare la scheda elettronica.
F.035Il condotto aria-fumi è bloccato.Pressione dinamica del gas
insufficiente

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Alimentazione aria di combustione insufficiente

Elettrodo di controllo difettoso
Controllare la pressione dinamica del gas

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa

Controllare l’alimentazione dell’aria di combustione.

Sostituire l’elettrodo di controllo.
F.040Il rapporto d’aria è insufficienteAnomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fum

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Cortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Elettrodo di controllo difettoso

Scheda elettronica guasta

Ventola guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas.

Sostituire l’elettrodo di controllo.

Sostituire la scheda elettronica e l’elettrodo di controllo.

Sostituire il ventilatore.
F.042La resistenza di codifica (nel
cablaggio) o la resistenza del gruppo di gas (su scheda elettronica, se presente) non è valida.
Interruzione nel cablaggio dello scambiatore di caloreControllare il cablaggio verso lo scambiatore di calore
F.044Il segnale di ionizzazione dell’elettrodo di regolazione è insufficiente.

L’adattamento della deriva è fallito.
Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Elettrodo di controllo difettoso

Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta

Interruzione nel fascio di cavi
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Sostituire l’elettrodo di controllo.

Sostituire la valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.

Controllare il fascio di cavi.
F.047Il segnale del sensore di temperatura acqua calda sanitaria all’uscita del bollitore interno non è plausibile.Connettore sensore di temperatura uscita bollitore non innestato/staccato

Sensore di temperatura uscita bollitore difettoso

Interruzione nel fascio di cav
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore di temperatura uscita bollitore.

Sostituire il sensore di temperatura uscita bollitore.

Controllare il fascio di cavi
F.049L’eBUS è cortocircuitato o due fonti eBUS attive presentano una polarità invertitaCortocircuito su raccordo eBUS

Sovraccarico dell’eBUS

polarità diverse sul raccordo eBUS
Verificare la funzionalità del raccordo eBUS

F.057La regolazione della combustione è in avaria e la rispettiva modalità di emergenza è fallitaAnomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Fascio di cavi danneggiato o difettoso

Scheda elettronica guasta

Ventola guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la scheda elettronica.

Tramite D.033 e D.034 controllare se il numero di giri ventola si scosta di oltre 20-30 rpm.
F.061L’ASIC o il µController non funzionano nei tempi prescritti definitiCortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta
Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas

Sostituire la valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.
F.062Il disinserimento della fiamma viene rilevato in ritardo.Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta

Elettrodo di accensione difettoso
Sostituire l’elettrodo di accensione.
F.063EEPROM segnala un errore
durante il test di lettura/scrittur
Scheda elettronica guastaSostituire la scheda elettronica
F.064Impossibile commutare correttamente il segnale del sensore.Cortocircuito sensore della temperatura di mandata

Cortocircuito sensore temperatura di ritorno

Scheda elettronica guasta
Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
mandata.

Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
ritorno

Sostituire la scheda elettronica.
F.065L’intervallo ammesso della temperatura di esercizio di un componente elettronico è stato superato.Elettronica surriscaldata

Scheda elettronica guasta
Verificare gli effetti esterni del calore sull’elettronica.

Sostituire la scheda elettronica.

Controllare il segnale fiamma.
F.067L’indicatore di combustione è difettoso.Segnale fiamma non plausibile

Scheda elettronica guasta

Guasto nel percorso dei fumi

Elettronica guasta
Controllare il segnale fiamma.

Sostituire la scheda elettronica.

Verificare il percorso dei fumi completo

Sostituire l’elettronica
F.068L’indicatore di combustione
segnala un segnale instabile.
Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Rapporto di eccesso d’aria errato

Corrente di ionizzazione interrotta

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata
Resettare una volta l’apparecchio.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tenore di CO2 sul bocchettone di misurazione
fumi

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina.

Verificare il percorso dei fumi completo

Controllare la tubazione di scarico della condensa
F.070Il codice apparecchio (DSN)
non è corretto, è mancante o non è adatto alla resistenza codifica.
Codice apparecchio non impostato/errato

Interruzione nel fascio di cavi
Impostare il corretto codice apparecchio.

Controllare il fascio di cavi.
F.071Il sensore della temperatura
di mandata emette valori non plausibili.
Il sensore della temperatura
di mandata segnala un valore costante

Posizione non corretta del sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di mandata difettoso
Controllare il posizionamento del sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

F.072La differenza di temperatura tra il sensore della temperatura di mandata e quello di ritorno non
è valida.
Sensore della temperatura di mandata difettoso

Sensore della temperatura di ritorno difettoso
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.
F.073Il sensore della pressione dell’acqua è cortocircuitatoCortocircuito nel fascio di cavi

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
Controllare il fascio di cavi.

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la sonda di pressione acqua.
F.074Il segnale del sensore della
pressione dell’acqua è interrotto.
Cortocircuito nel fascio di cav

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la sonda di pressione acqua.

F.075Il salto di pressione è insufficiente all’avviamento della pompa di riscaldamento.Sonda di pressione acqua guasta

Pompa circuito di riscaldamento interna difettosa

Pressione dell’impianto troppo bassa

Acqua insufficiente nel prodotto

Aria nel prodotto

Interruzione nel fascio di cavi (cavo Lin)
Sostituire la sonda di pressione acqua.

Sostituire la pompa circuito di riscaldamento interna.

Controllare la pressione dell’impianto.

Riempire l’impianto di riscaldamento.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare il fascio di cavi (cavo Lin).
F.076La protezione dal surriscaldamento dello scambiatore di calore primario è attiva.Limitatore di temperatura di sicurezza non collegato

Limitatore della temperatura di sicurezza difettoso

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il collegamento del limitatore di temperatura di sicurezza

Sostituire il limitatore di temperatura di sicurezza.

Controllare il fascio di cavi
F.077Una pompa della condensa
o una serranda fumi esterna
bloccano il funzionamento del bruciatore
Nessuna risposta o errata della serranda gas combusti

Serranda gas combusti guasta

Pompa di scarico della condensa difettosa
Verificare la funzionalità della serranda gas combusti.

Sostituire la serranda gas combusti.

Sostituire la pompa di scarico della condensa.
F.078Il modulo di regolazione non è supportato dall’apparecchio.Collegato modulo di regolazione erratoControllare se il modulo di regolazione è compatibile con il prodotto.
F.080Il sensore di temperatura di
entrata dell’acqua fredda nel
bollitore interno è difettoso.
Sensore temperatura di entrata difettoso o non collegatoControllare la sonda NTC, i connettori, il cablaggio e la scheda elettronica.
F.081La carica del bollitore non è
riuscita
Interruzione nel fascio di cavi

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Pompa bloccata

La pompa è difettosa

Scambiatore di calore secondario intasato / bloccato

Valvola di non ritorno della
pompa bloccata

Connettore sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria non innestato/staccato
Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Verificare la funzionalità della pompa.

Sostituire la pompa.

Controllare che lo scambiatore di calore secondario non sia
sporco

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno della pompa.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.
F.083In caso di avvio del bruciatore, non viene registrato alcun aumento della temperatura oppure la temperatura aumenta molto lentamente sul sensore della temperatura di mandata o di ritornoPressione dell’impianto troppo bassa

Nessun contatto sul sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di ritorno – assenza di contatto

Acqua insufficiente nel prodotto.
Controllare la pressione dell’impianto.

Controllare se il sensore della temperatura di mandata poggia
correttamente sul tubo di mandata.

Controllare se il sensore della temperatura di ritorno poggia correttamente sul tubo di ritorno.

Riempire l’impianto di riscaldamento.
F.084Dalla differenza di temperatura della sonda di temperatura di mandata e di ritorno emergono valori non plausibili.Sensore di temperatura di mandato montato non correttamente

Sensore di temperatura di ritorno montato non correttamente

Sensore di temperatura di mandata e di ritorno invertito
Verificare che il sensore della temperatura di mandata sia montato correttamente.

Verificare che il sensore della temperatura di ritorno sia montato correttamente

Verificare che il sensore della temperatura di mandata e di ritorno sia montato correttamente.
F.085I sensori NTC sono montati in modo erratoSensore della temperatura di mandata/ritorno montato sullo stesso tubo/sul tubo erratoControllare se il sensore della temperatura di mandata e quello di ritorno siano montati sul tubo corretto.

F.087Il trasformatore di accensione non è collegato alla scheda elettronica.Trasformatore di accensione non collegato

Interruzione nel fascio di cavi

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.088Il collegamento elettrico alla
valvola del gas è interrotto.
Valvola del gas non collegata

Valvola del gas non collegata correttamente

Cortocircuito nel fascio di cavi
Controllare il raccordo della valvola del gas

Controllare il raccordo della valvola del gas.

Controllare il fascio di cavi.
F.089La pompa di riscaldamento installata non è adatta al tipo di apparecchioCollegata pompa non correttaControllare se la pompa collegata è quella raccomandata per il
prodotto
F.092La conversione del tipo di gas non è stata conclusa correttamenteTrasformazione ad un altro tipo di gas non conclusaControllare l’impostazione in D.156.
F.095Il motore passo-passo della valvola del gas ha raggiunto il numero di scatti minimo consentito.Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Cortocircuito nel fascio cavi
della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Elettrodo di controllo difettoso

Scheda elettronica guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas.

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas.

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas

Sostituire l’elettrodo di controllo

Sostituire la scheda elettronica.
F.096Il motore passo-passo della
valvola del gas ha raggiunto
il numero di scatti massimo
consentito.
Pressione di allacciamento del gas insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Cortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Scheda elettronica guasta
Controllare la pressione di allacciamento del gas

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas.

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas.

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.
F.105In caso di ricambio della valvola del gas o in caso di ricambio doppio di BMU e AI, occorre regolare l’offset della valvola del gas adeguandolo alla valvola del gas attuale.Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.182
Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas
F.194L’alimentatore della scheda
elettronica è difettoso.
Alimentatore della scheda elettronica difettosoSostituire la scheda elettronica.
F.195L’apparecchio ha rilevato una sottotensione significativa dell’alimentazione di correnteOscillazioni (fornitura inadeguata) nell’alimentazione di correnteControllare la tensione di rete.

Se la tensione di rete è OK, sostituire la scheda elettronica.

Se la tensione di rete non è OK, contattare il fornitore di energia elettrica.
F.196L’apparecchio ha rilevato una sovratensione significativaFulminazione nell’alimentazione di correnteControllare la tensione di rete.

Se la tensione di rete è OK, sostituire la scheda elettronica.

Se la tensione di rete non è OK, contattare il fornitore di energia elettrica.
F.317Il segnale del sensore portata volumetrica nel circuito dell’acqua calda sanitaria non è plausibile.Connettore flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria non innestato/staccato

Flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria difettoso

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria.

Sostituire il flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il fascio di cavi
F.318La valvola a 3 vie motorizzata non funziona.Connettore valvola a 3 vie motorizzata non innestato/staccato

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina della valvola a 3 vie motorizzata

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.
F.320La pompa di riscaldamento è bloccata. La funzione di sbloccaggio non è andata a buon fine.Sporcizia o corpi estranei nella pompaPulire la pompa ed evtl. sostituirla.
F.321L’elettronica della pompa è difettosa.La pompa è difettosaSostituire la pompa
F.322La pompa di riscaldamento è
surriscaldata. Impossibile abbassare la temperatura tramite il funzionamento d’emergenza.
La pompa segnala per breve tempo temperature troppo alte nell’elettronicaControllare la pompa ed evtl. sostituirla.
F.323La pompa di riscaldamento è
nel funzionamento a secco.
Aria nel prodotto

La pompa ha funzionato a
secco
Sfiatare l’impianto di riscaldamento.

Sostituire la pompa.
F.324Il collegamento elettrico della pompa è interrotto.Il cavo alla pompa è difettosoControllare il cavo che porta alla pompa ed evtl. sostituirlo.

Evtl. sostituire la pompa.
F.325La pompa di riscaldamento presenta un difetto.Pompa bloccata

La pompa è difettosa.
Verificare la funzionalità della pompa.

Sostituire la pompa
F.326Il test idraulico di sensori e attuatori ha rilevato almeno due componenti idraulici non funzionanti.

Il test idraulico di sensori e attuatori ha rilevato almeno due componenti idraulici non funzionanti.
Valvola a 3 vie motorizzata
bloccata

Connettore sulla valvola
a 3 vie motorizzata non
innestato/staccato

Interruzione nel fascio di cavi

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Circuito dell’acqua calda sanitaria non collegato

Pompa esterna costantemente in funzione
Controllare la funzionalità della valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina sulla valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Collegare il circuito dell’acqua calda sanitaria

Controllare la pompa esterna e la configurazione dell’impianto.
F.327A causa del mancato collegamento del circuito dell’acqua calda sanitaria, la portata volumetrica minima del riscaldamento è limitata.Bypass bollitore non collegato

Circuito dell’acqua calda sanitaria intasato / bloccato
Controllare i tubi di collegamento del bollitore.

Controllare che lo scambiatore di calore secondario non sia
sporco.
F.330La pompa non reagisce ai comandi durante il test idraulicoErrore nel collegamento elettrico della pompa

La pompa è difettosa
Controllare il cablaggio tra la scheda elettronica e la pompa, compresi tutti gli allacciamenti a spina

Controllare ed eventualmente sostituire la pompa.
F.334L’elettrodo di regolazione non può essere riutilizzatoErrore di trascrizione valori di calibrazioneSostituire l’elettrodo di controllo.
F.336L’apparecchio non è ammesso
in questa configurazione.
Impostazione errata della configurazione dell’impianto fum

Impostato tipo di gas errato
Impostare la configurazione ammessa per l’impianto fumi

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione
F.337Il kit di conversione per canna
fumaria collettiva non è adatto
alla cella di riscaldamento.
Kit di conversione per canna
fumaria collettiva non adatto
alla cella di riscaldamento
Controllare ed eventualmente sostituire il kit di conversione
tubo di aspirazione dell’aria con serranda fumi integrata e sensore flusso d’aria di massa.
F.338Impostazione per canna fumaria
collettiva errata
Impostazione errata della canna
fumaria collettiva
Impostare la configurazione ammessa per l’impianto fumi.
F.342Il flusso in massa d’aria non
rientra nei limiti consentiti.


Il numero di giri del ventilatore non corrisponde al valore nominale

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel cablaggio

Connettore sensore
flusso d’aria di massa non
innestato/staccato

L’intervallo di misura viene abbandonato in modo permanente. Sensore flusso d’aria di massa difettoso

Condotto fumi bloccato
Tramite D.033 e D.034 controllare se il numero di giri del ventilatore si scosta di oltre 20-30 rpm

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare ed eventualmente sostituire il cablaggio, compresi
tutti gli allacciamenti a spina.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore
flusso d’aria di massa.

Sostituire il tubo di aspirazione dell’aria completo.

Controllare l’intero condotto fumi
F.343Il segnale del sensore flusso in
massa d’aria non è plausibile.
Connettore sensore
flusso d’aria di massa non
innestato/staccato

Interruzione nel cablaggio

Differenza di massa eccessiva.

Sensore flusso d’aria di massa sporco.

L’intervallo di misura viene abbandonato in modo permanente. Sensore flusso d’aria di massa difettoso

Circuito stampato guasto
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore flusso d’aria di massa.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare ed eventualmente sostituire il cablaggio, compresi
tutti gli allacciamenti a spina.

Controllare se il sensore flusso d’aria di massa è sporco.

Sostituire il tubo di aspirazione dell’aria completo

Sostituire il circuito stampato.
F.344L’elettrodo di regolazione non
può essere riutilizzato.
Errore di trascrizione valori di calibrazioneSostituire l’elettrodo di controllo
F.363L’EEPROM del display segnala un errore durante il test di lettura/scrittura.Trascrizione bollitore errataSostituire il display.
F.707Tra display e scheda elettronica la comunicazione non è possibile.La comunicazione PeBUS tra display e scheda elettronica è disturbataControllare il collegamento tra display e scheda elettronica.

Sostituire eventualmente il cavo tra display e scheda elettronica.

Sostituire eventualmente il display o la scheda elettronica.
F.905Interfaccia di comunicazione
disinserita
Comunicazione con il modulo CIM interrottaControllare il collegamento tra prodotto e modulo CIM.

Controllare il modulo CIM e sostituirlo all’occorrenza

Codici di errore caldaie Hermann modello Thema Condens IS

La caldaia Hermann Thema Condens IS si rinnova con un design accattivante e un’interfaccia touch screen, mantenendo la collaudata tecnologia di combustione pneumatica. Questa caldaia è ideale per le sostituzioni in impianti multifamiliari, offrendo facilità di installazione grazie al kit fumi incluso e alla valvola di non ritorno premontata. Con modulazione 1:5 e doppia certificazione per installazioni complesse, garantisce eccellenza nella produzione di acqua calda sanitaria attraverso il sistema Aquaspeed®. Dimensioni compatte e alta efficienza la rendono perfetta per l’integrazione in sistemi solari.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causaCosa fare
F.000Il segnale del sensore della
temperatura di mandata è interrotto.
Connettore del sensore della temperatura di mandata non innestato/lasco

Sensore della temperatura di mandata difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.001Il segnale del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è interrotto.Connettore del sensore della temperatura di ritorno non innestato/lasco

Sensore della temperatura di ritorno difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore della temperatura di ritorno.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.003Il segnale del sensore della
temperatura del bollitore è interrotto
Sensore di temperatura bollitore a stratificazione difettoso o non collegatoControllare il connettore del sensore di temperatura, il connettore della scheda elettronica e il cablaggio del bollitore a stratificazione
F.010Il sensore della temperatura di mandata è cortocircuitato.Sensore della temperatura di mandata difettoso

Cortocircuito nel fascio di cav

Cavo difettoso del sensore della temperatura di mandata.
Sostituire il sensore della temperatura di mandata

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di mandata.
F.011Il sensore della temperatura di ritorno è cortocircuitatoSensore della temperatura di ritorno difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cavo difettoso del sensore della temperatura di ritorno
Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di ritorno
F.013Il sensore della temperatura del bollitore è cortocircuitato.Sensore di temperatura del bollitore difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cortocircuito nel cavo di allacciamento
Sostituire il Sensore di temperatura del bollitore

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di allacciamento ed event. sostituirlo
F.020Il limitatore di temperatura di sicurezza (STB) interrompe il comando della valvola del gas. La valvola del gas è stata chiusa perché la temperatura della sonda della temperatura di mandata o di ritorno ha superato il valore limite massimo.Sensore della temperatura di mandata difettoso

Sensore della temperatura di ritorno difettoso

Collegamento a massa difettoso

Scarica tramite cavo, connettore o elettrodo di accensione senza scintille visibili
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.

Controllare il collegamento a massa

Verificare cavo di accensione, connettore e elettrodo.
F.022Acqua mancante o insufficiente nel prodotto oppure pressione
acqua insufficiente
Acqua insufficiente nel prodotto.

Sonda di pressione acqua guasta

Interruzione nel fascio di cavi

Cavo di collegamento con la
pompa/il sensore di pressione
dell’acqua staccato/non innestato/difettoso
Riempire l’impianto di riscaldamento.

Sostituire la sonda di pressione acqua.

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di collegamento con la pompa/con il sensore di pressione dell’acqua.
F.023La differenza di temperatura tra mandata e ritorno è eccessiva.Pompa bloccata

Aria nel prodotto

La pompa funziona al minimo della potenza

Collegamento sensore della
temperatura di mandata e di ritorno invertito
Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento.

Verificare la funzionalità della pompa

Verificare il collegamento del sensore della temperatura di
mandata e di ritorno
F.024L’aumento di temperatura è
troppo rapido.
Pompa bloccata

La pompa funziona al minimo della potenza

Aria nel prodotto

Pressione dell’impianto troppo bassa

Valvola di non ritorno montata in modo errato

Valvola di non ritorno bloccata

Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare la pressione dell’impianto

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno.

Verificare la posizione di montaggio della valvola di non ritorno.
F.025La temperatura dei fumi è
troppo alta.

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)
Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione
F.027Un segnale fiamma è stato rilevato con bruciatore spento.Umidità sul circuito stampato

Scheda elettronica guasta

Valvola elettromagnetica del gas non a tenuta
Verificare la funzionalità della scheda elettronica

Sostituire la scheda elettronica

Verificare la funzionalità della valvola elettromagnetica del gas.

F.028Il segnale fiamma non è stato riconosciuto durante la fase di accensione.Rubinetto di intercettazione del gas chiuso

Il pressostato del gas è scattato

Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Il dispositivo di sicurezza termica è scattato

Tubazione di scarico della condensa intasata

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubo di aspirazione dell’aria bloccato

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Valvola del gas ET errata

Valvola del gas guasta

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Elettrodo di accensione difettoso

Corrente di ionizzazione interrotta

Messa a terra difettosa

Elettronica difettosa

Elettrodo di controllo a contatto con il bruciatore
Aprire il rubinetto d’intercettazione del gas.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Resettare una volta l’apparecchio.

Resettare una volta l’apparecchio.

Controllare la pressione dinamica del gas

Verificare il dispositivo di sicurezza termica.

Controllare la tubazione di scarico della condensa

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare il tubo di aspirazione dell’aria

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del
gas

Controllare la valvola del gas ET.

Controllare la valvola del gas.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire l’elettrodo di accensione.

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la scheda elettronica

Controllare la distanza tra l’elettrodo di controllo e il bruciatore.
F.029Non è stato possibile effettuare l’accensione dopo una mancanza di fiamma durante il funzionamentoAlimentazione di gas interrotta

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fum

Messa a terra difettosa

Accensione irregolare

Tubazione di scarico della condensa intasata

Elettrodo di controllo a contatto con il bruciatore
Verificare l’alimentazione di gas.

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la funzionalità del trasformatore di accensione

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la distanza tra l’elettrodo di controllo e il bruciatore
F.032Il numero di giri del ventilatore è fuori tolleranza.

Il numero di giri del ventilatore è
fuori tolleranza
Connettore sul ventilatore non inserito/staccato

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Il ventilatore è bloccato

Sensore Hall difettoso

Elettronica difettosa
Controllare il connettore sul ventilatore e l’allacciamento a spina.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.

Verificare la funzionalità del ventilatore

Sostituire il sensore Hall.

Verificare la scheda elettronica.
F.035Il condotto aria-fumi è bloccato.Pressione dinamica del gas
insufficiente

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Alimentazione aria di combustione insufficiente

Elettrodo di controllo difettoso
Controllare la pressione dinamica del gas

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa

Controllare l’alimentazione dell’aria di combustione.

Sostituire l’elettrodo di controllo.
F.040Il rapporto d’aria è insufficienteAnomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fum

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Cortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Elettrodo di controllo difettoso

Scheda elettronica guasta

Ventola guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas.

Sostituire l’elettrodo di controllo.

Sostituire la scheda elettronica e l’elettrodo di controllo.

Sostituire il ventilatore.
F.042La resistenza di codifica (nel
cablaggio) o la resistenza del gruppo di gas (su scheda elettronica, se presente) non è valida.
Interruzione nel cablaggio dello scambiatore di caloreControllare il cablaggio verso lo scambiatore di calore
F.044Il segnale di ionizzazione dell’elettrodo di regolazione è insufficiente.

L’adattamento della deriva è fallito.
Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Elettrodo di controllo difettoso

Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta

Interruzione nel fascio di cavi
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Sostituire l’elettrodo di controllo.

Sostituire la valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.

Controllare il fascio di cavi.
F.057La regolazione della combustione è in avaria e la rispettiva modalità di emergenza è fallitaAnomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Fascio di cavi danneggiato o difettoso

Scheda elettronica guasta

Ventola guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la scheda elettronica.

Tramite D.033 e D.034 controllare se il numero di giri ventola si scosta di oltre 20-30 rpm.
F.061L’ASIC o il µController non funzionano nei tempi prescritti definitiCortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta
Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas

Sostituire la valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.
F.062Il disinserimento della fiamma viene rilevato in ritardo.Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta

Elettrodo di accensione difettoso
Sostituire l’elettrodo di accensione.
F.063EEPROM segnala un errore
durante il test di lettura/scrittur
Scheda elettronica guastaSostituire la scheda elettronica
F.064Impossibile commutare correttamente il segnale del sensore.Cortocircuito sensore della temperatura di mandata

Cortocircuito sensore temperatura di ritorno

Scheda elettronica guasta
Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
mandata.

Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
ritorno

Sostituire la scheda elettronica.
F.065L’intervallo ammesso della temperatura di esercizio di un componente elettronico è stato superato.Elettronica surriscaldata

Scheda elettronica guasta
Verificare gli effetti esterni del calore sull’elettronica.

Sostituire la scheda elettronica.

Controllare il segnale fiamma.
F.067L’indicatore di combustione è difettoso.Segnale fiamma non plausibile

Scheda elettronica guasta

Guasto nel percorso dei fumi

Elettronica guasta
Controllare il segnale fiamma.

Sostituire la scheda elettronica.

Verificare il percorso dei fumi completo

Sostituire l’elettronica
F.068L’indicatore di combustione
segnala un segnale instabile.
Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Rapporto di eccesso d’aria errato

Corrente di ionizzazione interrotta

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata
Resettare una volta l’apparecchio.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tenore di CO2 sul bocchettone di misurazione
fumi

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina.

Verificare il percorso dei fumi completo

Controllare la tubazione di scarico della condensa
F.070Il codice apparecchio (DSN)
non è corretto, è mancante o non è adatto alla resistenza codifica.
Codice apparecchio non impostato/errato

Interruzione nel fascio di cavi
Impostare il corretto codice apparecchio.

Controllare il fascio di cavi.
F.071Il sensore della temperatura
di mandata emette valori non plausibili.
Il sensore della temperatura
di mandata segnala un valore costante

Posizione non corretta del sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di mandata difettoso
Controllare il posizionamento del sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

F.072La differenza di temperatura tra il sensore della temperatura di mandata e quello di ritorno non
è valida.
Sensore della temperatura di mandata difettoso

Sensore della temperatura di ritorno difettoso
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.
F.073Il sensore della pressione dell’acqua è cortocircuitatoCortocircuito nel fascio di cavi

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
Controllare il fascio di cavi.

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la sonda di pressione acqua.
F.074Il segnale del sensore della
pressione dell’acqua è interrotto.
Cortocircuito nel fascio di cav

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la sonda di pressione acqua.

F.075Il salto di pressione è insufficiente all’avviamento della pompa di riscaldamento.Sonda di pressione acqua guasta

Pompa circuito di riscaldamento interna difettosa

Pressione dell’impianto troppo bassa

Acqua insufficiente nel prodotto

Aria nel prodotto

Interruzione nel fascio di cavi (cavo Lin)
Sostituire la sonda di pressione acqua.

Sostituire la pompa circuito di riscaldamento interna.

Controllare la pressione dell’impianto.

Riempire l’impianto di riscaldamento.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare il fascio di cavi (cavo Lin).
F.076La protezione dal surriscaldamento dello scambiatore di calore primario è attiva.Limitatore di temperatura di sicurezza non collegato

Limitatore della temperatura di sicurezza difettoso

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il collegamento del limitatore di temperatura di sicurezza

Sostituire il limitatore di temperatura di sicurezza.

Controllare il fascio di cavi
F.077Una pompa della condensa
o una serranda fumi esterna
bloccano il funzionamento del bruciatore
Nessuna risposta o errata della serranda gas combusti

Serranda gas combusti guasta

Pompa di scarico della condensa difettosa
Verificare la funzionalità della serranda gas combusti.

Sostituire la serranda gas combusti.

Sostituire la pompa di scarico della condensa.
F.081La carica del bollitore non è
riuscita
Interruzione nel fascio di cavi

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Pompa bloccata

La pompa è difettosa

Scambiatore di calore secondario intasato / bloccato

Valvola di non ritorno della
pompa bloccata

Connettore sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria non innestato/staccato
Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Verificare la funzionalità della pompa.

Sostituire la pompa.

Controllare che lo scambiatore di calore secondario non sia
sporco

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno della pompa.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.
F.082Anodo elettrolitico difettoso o
non collegato
Anodo per correnti vaganti difettosoControllare l’anodo per correnti vaganti
F.083In caso di avvio del bruciatore, non viene registrato alcun aumento della temperatura oppure la temperatura aumenta molto lentamente sul sensore della temperatura di mandata o di ritornoPressione dell’impianto troppo bassa

Nessun contatto sul sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di ritorno – assenza di contatto

Acqua insufficiente nel prodotto.
Controllare la pressione dell’impianto.

Controllare se il sensore della temperatura di mandata poggia
correttamente sul tubo di mandata.

Controllare se il sensore della temperatura di ritorno poggia correttamente sul tubo di ritorno.

Riempire l’impianto di riscaldamento.
F.084Dalla differenza di temperatura della sonda di temperatura di mandata e di ritorno emergono valori non plausibili.Sensore di temperatura di mandato montato non correttamente

Sensore di temperatura di ritorno montato non correttamente

Sensore di temperatura di mandata e di ritorno invertito
Verificare che il sensore della temperatura di mandata sia montato correttamente.

Verificare che il sensore della temperatura di ritorno sia montato correttamente

Verificare che il sensore della temperatura di mandata e di ritorno sia montato correttamente.
F.085I sensori NTC sono montati in modo erratoSensore della temperatura di mandata/ritorno montato sullo stesso tubo/sul tubo erratoControllare se il sensore della temperatura di mandata e quello di ritorno siano montati sul tubo corretto.

F.087Il trasformatore di accensione non è collegato alla scheda elettronica.Trasformatore di accensione non collegato

Interruzione nel fascio di cavi

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.088Il collegamento elettrico alla
valvola del gas è interrotto.
Valvola del gas non collegata

Valvola del gas non collegata correttamente

Cortocircuito nel fascio di cavi
Controllare il raccordo della valvola del gas

Controllare il raccordo della valvola del gas.

Controllare il fascio di cavi.
F.089La pompa di riscaldamento installata non è adatta al tipo di apparecchioCollegata pompa non correttaControllare se la pompa collegata è quella raccomandata per il
prodotto
F.194L’alimentatore della scheda
elettronica è difettoso.
Alimentatore della scheda elettronica difettosoSostituire la scheda elettronica.
F.195L’apparecchio ha rilevato una sottotensione significativa dell’alimentazione di correnteOscillazioni (fornitura inadeguata) nell’alimentazione di correnteControllare la tensione di rete.

Se la tensione di rete è OK, sostituire la scheda elettronica.

Se la tensione di rete non è OK, contattare il fornitore di energia elettrica.
F.196L’apparecchio ha rilevato una sovratensione significativaFulminazione nell’alimentazione di correnteControllare la tensione di rete.

Se la tensione di rete è OK, sostituire la scheda elettronica.

Se la tensione di rete non è OK, contattare il fornitore di energia elettrica.
F.320La pompa di riscaldamento è bloccata. La funzione di sbloccaggio non è andata a buon fine.Sporcizia o corpi estranei nella pompaPulire la pompa ed evtl. sostituirla.
F.321L’elettronica della pompa è difettosa.La pompa è difettosaSostituire la pompa
F.322La pompa di riscaldamento è
surriscaldata. Impossibile abbassare la temperatura tramite il funzionamento d’emergenza.
La pompa segnala per breve tempo temperature troppo alte nell’elettronicaControllare la pompa ed evtl. sostituirla.
F.323La pompa di riscaldamento è
nel funzionamento a secco.
Aria nel prodotto

La pompa ha funzionato a
secco
Sfiatare l’impianto di riscaldamento.

Sostituire la pompa.
F.324Il collegamento elettrico della pompa è interrotto.Il cavo alla pompa è difettosoControllare il cavo che porta alla pompa ed evtl. sostituirlo.

Evtl. sostituire la pompa.
F.325La pompa di riscaldamento presenta un difetto.Pompa bloccata

La pompa è difettosa.
Verificare la funzionalità della pompa.

Sostituire la pompa
F.344L’elettrodo di regolazione non
può essere riutilizzato.
Errore di trascrizione valori di calibrazioneSostituire l’elettrodo di controllo
F.363L’EEPROM del display segnala un errore durante il test di lettura/scrittura.Trascrizione bollitore errataSostituire il display.
F.707Tra display e scheda elettronica la comunicazione non è possibile.La comunicazione PeBUS tra display e scheda elettronica è disturbataControllare il collegamento tra display e scheda elettronica.

Sostituire eventualmente il cavo tra display e scheda elettronica.

Sostituire eventualmente il display o la scheda elettronica.

Codici di errore caldaie Hermann modello Thema Condens SB

La caldaia Hermann Thema Condens SB segna un avanzamento nel campo delle caldaie murali a condensazione, offrendo bassi consumi e compatibilità con un’ampia gamma di bollitori per massimizzare il comfort sanitario. Con il sistema di combustione FlameFit, si adatta a diversi tipi di gas, incluso fino al 20% di idrogeno, e la tecnologia ADA per un mix ottimale aria/gas. Questo modello promette efficienza energetica (etas al 94%) e modulazione fino a 1:10, garantendo prestazioni eccezionali e rispetto per l’ambiente.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causaCosa fare
F.000Il segnale del sensore della
temperatura di mandata è interrotto.
Connettore del sensore della temperatura di mandata non innestato/lasco

Sensore della temperatura di mandata difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.001Il segnale del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è interrotto.Connettore del sensore della temperatura di ritorno non innestato/lasco

Sensore della temperatura di ritorno difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore della temperatura di ritorno.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.002Il segnale del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è interrotto.
Sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Sostituire il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.
F.003Il segnale del sensore della
temperatura del bollitore è interrotto
Sensore di temperatura bollitore a stratificazione difettoso o non collegatoControllare il connettore del sensore di temperatura, il connettore della scheda elettronica e il cablaggio del bollitore a stratificazione
F.010Il sensore della temperatura di mandata è cortocircuitato.Sensore della temperatura di mandata difettoso

Cortocircuito nel fascio di cav

Cavo difettoso del sensore della temperatura di mandata.
Sostituire il sensore della temperatura di mandata

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di mandata.
F.011Il sensore della temperatura di ritorno è cortocircuitatoSensore della temperatura di ritorno difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cavo difettoso del sensore della temperatura di ritorno
Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di ritorno
F.012Il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda è cortocircuitato.Sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso.

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cavo del sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria difettoso
Sostituire il sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.
F.013Il sensore della temperatura del bollitore è cortocircuitato.Sensore di temperatura del bollitore difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cortocircuito nel cavo di allacciamento
Sostituire il Sensore di temperatura del bollitore

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di allacciamento ed event. sostituirlo
F.020Il limitatore di temperatura di sicurezza (STB) interrompe il comando della valvola del gas. La valvola del gas è stata chiusa perché la temperatura della sonda della temperatura di mandata o di ritorno ha superato il valore limite massimo.Sensore della temperatura di mandata difettoso

Sensore della temperatura di ritorno difettoso

Collegamento a massa difettoso

Scarica tramite cavo, connettore o elettrodo di accensione senza scintille visibili
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.

Controllare il collegamento a massa

Verificare cavo di accensione, connettore e elettrodo.
F.022Acqua mancante o insufficiente nel prodotto oppure pressione
acqua insufficiente
Acqua insufficiente nel prodotto.

Sonda di pressione acqua guasta

Interruzione nel fascio di cavi

Cavo di collegamento con la
pompa/il sensore di pressione
dell’acqua staccato/non innestato/difettoso
Riempire l’impianto di riscaldamento.

Sostituire la sonda di pressione acqua.

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di collegamento con la pompa/con il sensore di pressione dell’acqua.
F.023La differenza di temperatura tra mandata e ritorno è eccessiva.Pompa bloccata

Aria nel prodotto

La pompa funziona al minimo della potenza

Collegamento sensore della
temperatura di mandata e di ritorno invertito
Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento.

Verificare la funzionalità della pompa

Verificare il collegamento del sensore della temperatura di
mandata e di ritorno
F.024L’aumento di temperatura è
troppo rapido.
Pompa bloccata

La pompa funziona al minimo della potenza

Aria nel prodotto

Pressione dell’impianto troppo bassa

Valvola di non ritorno montata in modo errato

Valvola di non ritorno bloccata

Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare la pressione dell’impianto

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno.

Verificare la posizione di montaggio della valvola di non ritorno.
F.025La temperatura dei fumi è
troppo alta.
Tipo di gas non corretto (ad es. propano)Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione
F.027Un segnale fiamma è stato rilevato con bruciatore spento.Umidità sul circuito stampato

Scheda elettronica guasta

Valvola elettromagnetica del gas non a tenuta
Verificare la funzionalità della scheda elettronica

Sostituire la scheda elettronica

Verificare la funzionalità della valvola elettromagnetica del gas.

F.028Il segnale fiamma non è stato riconosciuto durante la fase di accensione.Rubinetto di intercettazione del gas chiuso

Il pressostato del gas è scattato

Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Il dispositivo di sicurezza termica è scattato

Tubazione di scarico della condensa intasata

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubo di aspirazione dell’aria bloccato

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Valvola del gas ET errata

Valvola del gas guasta

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Elettrodo di accensione difettoso

Corrente di ionizzazione interrotta

Messa a terra difettosa

Elettronica difettosa

Elettrodo di controllo a contatto con il bruciatore
Aprire il rubinetto d’intercettazione del gas.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Resettare una volta l’apparecchio.

Resettare una volta l’apparecchio.

Controllare la pressione dinamica del gas

Verificare il dispositivo di sicurezza termica.

Controllare la tubazione di scarico della condensa

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare il tubo di aspirazione dell’aria

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del
gas

Controllare la valvola del gas ET.

Controllare la valvola del gas.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire l’elettrodo di accensione.

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la scheda elettronica

Controllare la distanza tra l’elettrodo di controllo e il bruciatore.
F.029Non è stato possibile effettuare l’accensione dopo una mancanza di fiamma durante il funzionamentoAlimentazione di gas interrotta

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fum

Messa a terra difettosa

Accensione irregolare

Tubazione di scarico della condensa intasata

Elettrodo di controllo a contatto con il bruciatore
Verificare l’alimentazione di gas.

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la messa a terra del prodotto.

Verificare la funzionalità del trasformatore di accensione

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la distanza tra l’elettrodo di controllo e il bruciatore
F.032Il numero di giri del ventilatore è fuori tolleranza.

Il numero di giri del ventilatore è
fuori tolleranza
Connettore sul ventilatore non inserito/staccato

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi

Il ventilatore è bloccato

Sensore Hall difettoso

Elettronica difettosa
Controllare il connettore sul ventilatore e l’allacciamento a spina.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.

Verificare la funzionalità del ventilatore

Sostituire il sensore Hall.

Verificare la scheda elettronica.
F.035Il condotto aria-fumi è bloccato.Pressione dinamica del gas
insufficiente

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Alimentazione aria di combustione insufficiente

Elettrodo di controllo difettoso
Controllare la pressione dinamica del gas

Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa

Controllare l’alimentazione dell’aria di combustione.

Sostituire l’elettrodo di controllo.
F.040Il rapporto d’aria è insufficienteAnomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fum

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Cortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Elettrodo di controllo difettoso

Scheda elettronica guasta

Ventola guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas.

Sostituire l’elettrodo di controllo.

Sostituire la scheda elettronica e l’elettrodo di controllo.

Sostituire il ventilatore.
F.042La resistenza di codifica (nel
cablaggio) o la resistenza del gruppo di gas (su scheda elettronica, se presente) non è valida.
Interruzione nel cablaggio dello scambiatore di caloreControllare il cablaggio verso lo scambiatore di calore
F.044Il segnale di ionizzazione dell’elettrodo di regolazione è insufficiente.

L’adattamento della deriva è fallito.
Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Elettrodo di controllo difettoso

Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta

Interruzione nel fascio di cavi
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Sostituire l’elettrodo di controllo.

Sostituire la valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.

Controllare il fascio di cavi.
F.047Il segnale del sensore di temperatura acqua calda sanitaria all’uscita del bollitore interno non
è plausibile.
Connettore sensore di temperatura uscita bollitore non innestato/staccato

Sensore di temperatura uscita bollitore difettoso

Interruzione nel fascio di cav
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore di temperatura uscita bollitore.

Sostituire il sensore di temperatura uscita bollitore.

Controllare il fascio di cavi
F.049L’eBUS è cortocircuitato o due fonti eBUS attive presentano una polarità invertitaCortocircuito su raccordo eBUS

Sovraccarico dell’eBUS

polarità diverse sul raccordo eBUS
Verificare la funzionalità del raccordo eBUS

F.057La regolazione della combustione è in avaria e la rispettiva modalità di emergenza è fallitaAnomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Fascio di cavi danneggiato o difettoso

Scheda elettronica guasta

Ventola guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la scheda elettronica.

Tramite D.033 e D.034 controllare se il numero di giri ventola si scosta di oltre 20-30 rpm.
F.061L’ASIC o il µController non funzionano nei tempi prescritti definitiCortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta
Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas

Sostituire la valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.
F.062Il disinserimento della fiamma viene rilevato in ritardo.Valvola del gas guasta

Scheda elettronica guasta

Elettrodo di accensione difettoso
Sostituire l’elettrodo di accensione.
F.063EEPROM segnala un errore
durante il test di lettura/scrittur
Scheda elettronica guastaSostituire la scheda elettronica
F.064Impossibile commutare correttamente il segnale del sensore.Cortocircuito sensore della temperatura di mandata

Cortocircuito sensore temperatura di ritorno

Scheda elettronica guasta
Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
mandata.

Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
ritorno

Sostituire la scheda elettronica.
F.065L’intervallo ammesso della temperatura di esercizio di un componente elettronico è stato superato.Elettronica surriscaldata

Scheda elettronica guasta
Verificare gli effetti esterni del calore sull’elettronica.

Sostituire la scheda elettronica.

Controllare il segnale fiamma.
F.067L’indicatore di combustione è difettoso.Segnale fiamma non plausibile

Scheda elettronica guasta

Guasto nel percorso dei fumi

Elettronica guasta
Controllare il segnale fiamma.

Sostituire la scheda elettronica.

Verificare il percorso dei fumi completo

Sostituire l’elettronica
F.068L’indicatore di combustione
segnala un segnale instabile.
Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Rapporto di eccesso d’aria errato

Corrente di ionizzazione interrotta

Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata
Resettare una volta l’apparecchio.

Controllare la pressione dinamica del gas.

Controllare il tenore di CO2 sul bocchettone di misurazione
fumi

Controllare l’elettrodo di controllo, il cavo di allacciamento e
l’allacciamento a spina.

Verificare il percorso dei fumi completo

Controllare la tubazione di scarico della condensa
F.070Il codice apparecchio (DSN)
non è corretto, è mancante o non è adatto alla resistenza codifica.
Codice apparecchio non impostato/errato

Interruzione nel fascio di cavi
Impostare il corretto codice apparecchio.

Controllare il fascio di cavi.
F.071Il sensore della temperatura
di mandata emette valori non plausibili.
Il sensore della temperatura
di mandata segnala un valore costante

Posizione non corretta del sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di mandata difettoso
Controllare il posizionamento del sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

F.072La differenza di temperatura tra il sensore della temperatura di mandata e quello di ritorno non
è valida.
Sensore della temperatura di mandata difettoso

Sensore della temperatura di ritorno difettoso
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.
F.073Il sensore della pressione dell’acqua è cortocircuitatoCortocircuito nel fascio di cavi

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
Controllare il fascio di cavi.

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la sonda di pressione acqua.
F.074Il segnale del sensore della
pressione dell’acqua è interrotto.
Cortocircuito nel fascio di cav

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la sonda di pressione acqua.

F.075Il salto di pressione è insufficiente all’avviamento della pompa di riscaldamento.Sonda di pressione acqua guasta

Pompa circuito di riscaldamento interna difettosa

Pressione dell’impianto troppo bassa

Acqua insufficiente nel prodotto

Aria nel prodotto

Interruzione nel fascio di cavi (cavo Lin)
Sostituire la sonda di pressione acqua.

Sostituire la pompa circuito di riscaldamento interna.

Controllare la pressione dell’impianto.

Riempire l’impianto di riscaldamento.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare il fascio di cavi (cavo Lin).
F.076La protezione dal surriscaldamento dello scambiatore di calore primario è attiva.Limitatore di temperatura di sicurezza non collegato

Limitatore della temperatura di sicurezza difettoso

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il collegamento del limitatore di temperatura di sicurezza

Sostituire il limitatore di temperatura di sicurezza.

Controllare il fascio di cavi
F.077Una pompa della condensa
o una serranda fumi esterna
bloccano il funzionamento del bruciatore
Nessuna risposta o errata della serranda gas combusti

Serranda gas combusti guasta

Pompa di scarico della condensa difettosa
Verificare la funzionalità della serranda gas combusti.

Sostituire la serranda gas combusti.

Sostituire la pompa di scarico della condensa.
F.078Il modulo di regolazione non è supportato dall’apparecchio.Collegato modulo di regolazione erratoControllare se il modulo di regolazione è compatibile con il prodotto.
F.080Il sensore di temperatura di
entrata dell’acqua fredda nel
bollitore interno è difettoso.
Sensore temperatura di entrata difettoso o non collegatoControllare la sonda NTC, i connettori, il cablaggio e la scheda elettronica.
F.081La carica del bollitore non è
riuscita
Interruzione nel fascio di cavi

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Pompa bloccata

La pompa è difettosa

Scambiatore di calore secondario intasato / bloccato

Valvola di non ritorno della
pompa bloccata

Connettore sensore di temperatura raccordo acqua calda sanitaria non innestato/staccato
Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Verificare la funzionalità della pompa.

Sostituire la pompa.

Controllare che lo scambiatore di calore secondario non sia
sporco

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno della pompa.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore di temperatura del raccordo dell’acqua calda sanitaria.
F.083In caso di avvio del bruciatore, non viene registrato alcun aumento della temperatura oppure la temperatura aumenta molto lentamente sul sensore della temperatura di mandata o di ritornoPressione dell’impianto troppo bassa

Nessun contatto sul sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di ritorno – assenza di contatto

Acqua insufficiente nel prodotto.
Controllare la pressione dell’impianto.

Controllare se il sensore della temperatura di mandata poggia
correttamente sul tubo di mandata.

Controllare se il sensore della temperatura di ritorno poggia correttamente sul tubo di ritorno.

Riempire l’impianto di riscaldamento.
F.084Dalla differenza di temperatura della sonda di temperatura di mandata e di ritorno emergono valori non plausibili.Sensore di temperatura di mandato montato non correttamente

Sensore di temperatura di ritorno montato non correttamente

Sensore di temperatura di mandata e di ritorno invertito
Verificare che il sensore della temperatura di mandata sia montato correttamente.

Verificare che il sensore della temperatura di ritorno sia montato correttamente

Verificare che il sensore della temperatura di mandata e di ritorno sia montato correttamente.
F.085I sensori NTC sono montati in modo erratoSensore della temperatura di mandata/ritorno montato sullo stesso tubo/sul tubo erratoControllare se il sensore della temperatura di mandata e quello di ritorno siano montati sul tubo corretto.
F.087Il trasformatore di accensione non è collegato alla scheda elettronica.Trasformatore di accensione non collegato

Interruzione nel fascio di cavi

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina

Controllare il fascio di cavi.
F.088Il collegamento elettrico alla
valvola del gas è interrotto.
Valvola del gas non collegata

Valvola del gas non collegata correttamente

Cortocircuito nel fascio di cavi
Controllare il raccordo della valvola del gas

Controllare il raccordo della valvola del gas.

Controllare il fascio di cavi.
F.089La pompa di riscaldamento installata non è adatta al tipo di apparecchioCollegata pompa non correttaControllare se la pompa collegata è quella raccomandata per il
prodotto
F.092La conversione del tipo di gas non è stata conclusa correttamenteTrasformazione ad un altro tipo di gas non conclusaControllare l’impostazione in D.156.
F.095Il motore passo-passo della valvola del gas ha raggiunto il numero di scatti minimo consentito.Anomalia nel percorso dei fumi a causa di un ricircolo o di un blocco dei fumi

Tubazione di scarico della condensa intasata

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente

Cortocircuito nel fascio cavi
della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Elettrodo di controllo difettoso

Scheda elettronica guasta
Verificare il percorso dei fumi completo.

Controllare la tubazione di scarico della condensa.

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas.

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas.

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas

Sostituire l’elettrodo di controllo

Sostituire la scheda elettronica.
F.096Il motore passo-passo della
valvola del gas ha raggiunto
il numero di scatti massimo
consentito.
Pressione di allacciamento del gas insufficiente

Tipo di gas non corretto (ad es. propano)

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Cortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas non collegata elettricamente/collegata non correttamente

Scheda elettronica guasta
Controllare la pressione di allacciamento del gas

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione.

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas.

Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas.

Controllare l’allacciamento elettrico della valvola del gas.

Sostituire la scheda elettronica.
F.097L’esecuzione di un autotest del
circuito stampato principale è
fallita
Autotest scheda elettronica non riuscito (scheda elettronica difettosa)Sostituire la scheda elettronica.
F.105In caso di ricambio della valvola del gas o in caso di ricambio doppio di BMU e AI, occorre regolare l’offset della valvola del gas adeguandolo alla valvola del gas attuale.Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.052

Offset valvola del gas memorizzato non correttamente in D.182
Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas

Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del gas
F.194L’alimentatore della scheda
elettronica è difettoso.
Alimentatore della scheda elettronica difettosoSostituire la scheda elettronica.
F.195L’apparecchio ha rilevato una sottotensione significativa dell’alimentazione di correnteOscillazioni (fornitura inadeguata) nell’alimentazione di correnteControllare la tensione di rete.

Se la tensione di rete è OK, sostituire la scheda elettronica.

Se la tensione di rete non è OK, contattare il fornitore di energia elettrica.
F.196L’apparecchio ha rilevato una sovratensione significativaFulminazione nell’alimentazione di correnteControllare la tensione di rete.

Se la tensione di rete è OK, sostituire la scheda elettronica.

Se la tensione di rete non è OK, contattare il fornitore di energia elettrica.
F.317Il segnale del sensore portata volumetrica nel circuito dell’acqua calda sanitaria non è plausibile.Connettore flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria non innestato/staccato

Flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria difettoso

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria.

Sostituire il flussometro nel circuito dell’acqua calda sanitaria.

Controllare il fascio di cavi
F.318La valvola a 3 vie motorizzata non funziona.Connettore valvola a 3 vie motorizzata non innestato/staccato

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina della valvola a 3 vie motorizzata

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.
F.320La pompa di riscaldamento è bloccata. La funzione di sbloccaggio non è andata a buon fine.Sporcizia o corpi estranei nella pompaPulire la pompa ed evtl. sostituirla.
F.321L’elettronica della pompa è difettosa.La pompa è difettosaSostituire la pompa
F.322La pompa di riscaldamento è
surriscaldata. Impossibile abbassare la temperatura tramite il funzionamento d’emergenza.
La pompa segnala per breve tempo temperature troppo alte nell’elettronicaControllare la pompa ed evtl. sostituirla.
F.323La pompa di riscaldamento è
nel funzionamento a secco.
Aria nel prodotto

La pompa ha funzionato a
secco
Sfiatare l’impianto di riscaldamento.

Sostituire la pompa.
F.324Il collegamento elettrico della pompa è interrotto.Il cavo alla pompa è difettosoControllare il cavo che porta alla pompa ed evtl. sostituirlo.

Evtl. sostituire la pompa.
F.325La pompa di riscaldamento presenta un difetto.Pompa bloccata

La pompa è difettosa.
Verificare la funzionalità della pompa.

Sostituire la pompa
F.326Il test idraulico di sensori e attuatori ha rilevato almeno due componenti idraulici non funzionanti.

Il test idraulico di sensori e attuatori ha rilevato almeno due componenti idraulici non funzionanti.
Valvola a 3 vie motorizzata
bloccata

Connettore sulla valvola
a 3 vie motorizzata non
innestato/staccato

Interruzione nel fascio di cavi

Valvola a 3 vie motorizzata difettosa

Circuito dell’acqua calda sanitaria non collegato

Pompa esterna costantemente in funzione
Controllare la funzionalità della valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina sulla valvola a 3 vie motorizzata.

Controllare il fascio di cavi.

Sostituire la valvola a 3 vie motorizzata.

Collegare il circuito dell’acqua calda sanitaria

Controllare la pompa esterna e la configurazione dell’impianto.
F.327A causa del mancato collegamento del circuito dell’acqua calda sanitaria, la portata volumetrica minima del riscaldamento è limitata.Bypass bollitore non collegato

Circuito dell’acqua calda sanitaria intasato / bloccato
Controllare i tubi di collegamento del bollitore.

Controllare che lo scambiatore di calore secondario non sia
sporco.
F.330La pompa non reagisce ai comandi durante il test idraulico.Errore nel collegamento elettrico della pompa

La pompa è difettosa.
Controllare il cablaggio tra la scheda elettronica e la pompa, compresi tutti gli allacciamenti a spina.

Controllare ed eventualmente sostituire la pompa.
F.334La configurazione dell’impianto
fumi non è stata conclusa.
Configurazione impianto fumi non conclusaControllare la configurazione dell’impianto fumi e concluderla
F.336L’apparecchio non è ammesso
in questa configurazione.
Impostazione errata della configurazione dell’impianto fum

Impostato tipo di gas errato
Impostare la configurazione ammessa per l’impianto fumi

Controllare il tipo di gas e la relativa impostazione in D.156 e D.157.
F.337Il kit di conversione per canna
fumaria collettiva non è adatto
alla cella di riscaldamento
Kit di conversione per canna
fumaria collettiva non adatto alla cella di riscaldamento
Controllare ed eventualmente sostituire il kit di conversione
tubo di aspirazione dell’aria con serranda fumi integrata e sensore flusso d’aria di massa.
F.338Impostazione per canna fumaria
collettiva errata
Impostazione errata della canna fumaria collettivaImpostare la configurazione ammessa per l’impianto fumi
F.342Il flusso in massa d’aria non
rientra nei limiti consentiti.
Il numero di giri del ventilatore non corrisponde al valore nominale

Connettore sulla scheda elettronica non innestato/allentato

Interruzione nel cablaggio

Connettore sensore
flusso d’aria di massa non
innestato/staccato

L’intervallo di misura viene abbandonato in modo permanente. Sensore flusso d’aria di
massa difettoso

Condotto fumi bloccato
Tramite D.033 e D.034 controllare se il numero di giri del ventilatore si scosta di oltre 20-30 rpm

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare ed eventualmente sostituire il cablaggio, compresi
tutti gli allacciamenti a spina.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore
flusso d’aria di massa.

Sostituire il tubo di aspirazione dell’aria completo.

Controllare l’intero condotto fumi
F.343Il segnale del sensore flusso in
massa d’aria non è plausibile.
Connettore sensore
flusso d’aria di massa non
innestato/staccato

Interruzione nel cablaggio

Differenza di massa eccessiva.

Sensore flusso d’aria di massa sporco.

L’intervallo di misura viene abbandonato in modo permanente. Sensore flusso d’aria di
massa difettoso

Circuito stampato guasto
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore
flusso d’aria di massa.

Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare ed eventualmente sostituire il cablaggio, compresi
tutti gli allacciamenti a spina.

Controllare se il sensore flusso d’aria di massa è sporco.

Sostituire il tubo di aspirazione dell’aria completo

Sostituire il circuito stampato.
F.344L’elettrodo di regolazione non può essere riutilizzatoErrore di trascrizione valori di calibrazioneSostituire l’elettrodo di controllo.
F.363L’EEPROM del display segnala un errore durante il test di lettura/scrittura.Trascrizione bollitore errataSostituire il display.
F.707Tra display e scheda elettronica la comunicazione non è possibile.La comunicazione PeBUS tra display e scheda elettronica è disturbataControllare il collegamento tra display e scheda elettronica.

Sostituire eventualmente il cavo tra display e scheda elettronica.

Sostituire eventualmente il display o la scheda elettronica.
F.905Interfaccia di comunicazione
disinserita
Comunicazione con il modulo CIM interrottaControllare il collegamento tra prodotto e modulo CIM.

Controllare il modulo CIM e sostituirlo all’occorrenza

Codici di errore caldaie Hermann modello Micra 4 Condensing

La caldaia Hermann La Micra 4 Condensing si distingue per le sue prestazioni ecologiche e elevate, conformi agli standard più rigorosi di efficienza e comfort, grazie alla tecnologia Aquaspeed® per l’acqua calda sanitaria. Offre due modelli combinati da 25 e 30 kW, classificazione energetica 4 stelle con rendimenti fino al 109,2%, e comfort sanitario 3 stelle. La caldaia è facilmente regolabile grazie al suo pannello comandi intuitivo e compatibile con sistemi solari. Perfetta per nuove installazioni o sostituzioni, include la centralina WiFi MiGo per il controllo da remoto.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causa
F.00Guasto: sensore della temperatura di
mandata
Connettore del sensore NTC non inserito o staccato, connettore multiplo non inserito correttamente nella scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore NTC difettoso
F.01Guasto: sensore di temperatura di ritornoConnettore del sensore NTC non inserito o staccato, connettore multiplo non inserito correttamente nella scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore NTC difettoso
F.10Cortocircuito: sensore della temperatura di mandataSensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.11Cortocircuito: sensore della temperatura
di ritorno
Sensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.12 e F.91Cortocircuito: sonda di temperatura del
bollitore
Sensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.13Cortocircuito: sensore di temperatura del
bollitore ad accumulo
Sensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.20Spegnimento di sicurezza: raggiunta la temperatura di surriscaldamentoCollegamento di massa dal fascio cavi al prodotto non corretto, NTC di mandata o di ritorno difettosa (contatto allentato), scarica attraverso il cavo di accensione, il connettore di accensione o l’elettrodo di accensione
F.22Spegnimento di sicurezza: scarsità d’acqua nell’apparecchio di riscaldamentoTroppo poca o nessuna acqua nell’apparecchio, sensore pressione acqua difettoso, cavo di collegamento alla pompa o al sensore pressione acqua non fisso/staccato/difettoso
F.23Spegnimento di sicurezza: differenza di temperatura eccessiva (NTC1/NTC2)Pompa bloccata, scarsa potenza della pompa, aria nel prodotto, sensori NTC mandata e ritorno scambiati
F.24Spegnimento di sicurezza: aumento di temperatura troppo rapidoPompa bloccata, potenza ridotta della pompa, aria nel prodotto, pressione dell’impianto troppo bassa, valvola di non ritorno bloccata/montata in modo errato
F.25Spegnimento di sicurezza: temperatura
fumi eccessiva

Allacciamento a spina termostato di sicurezza scarico fumi (STB) opzionale interrotto, interruzione nel cablaggio
F.27Spegnimento di sicurezza: errore nel
riconoscimento fiamma
Umidità nell’elettronica, elettronica (indicatore di combustione) difettosa, valvola elettromagnetica del gas non a tenuta
F.28Errore: accensione all’avvio non andata
a buon fine



Contatore del gas difettoso o intervento pressostato del gas, presenza di aria nel gas, pressione dinamica del gas troppo bassa, intervento dispositivo di intercettazione termico (TIT), ugello del gas non adatto, valvola del gas ET errata, errore nella valvola del gas, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, impianto di accensione (trasformatore di accensione, cavo di accensione, connettore di accensione, elettrodo di accensione) difettoso, interruzione della corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo), messa a terra dell’apparecchio non corretta, elettronica difettosa
F.29Errore: mancanza fiammaAlimentazione di gas temporaneamente interrotta, ritorno gas combusti, messa a terra del prodotto non corretta, funzionamento incostante del trasformatore di accensione
F.32Funzione antigelo del ventilatore attiva:
numero di giri del ventilatore al di fuori
del campo di tolleranza
Connettore non correttamente inserito nella ventola, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore ad effetto Hall bloccato, elettronica difettosa
F.49Errore eBUS: tensione troppo bassaCortocircuito su eBUS, sovraccarico su eBUS oppure due alimentazioni di tensione su eBUS con differente polarità
F.61Errore: comando della valvola del gasCortocircuito/collegamento a massa nel fascio cavi verso valvola del gas, valvola del gas difettosa (collegamento a massa delle bobine),elettronica difettosa
F.62Errore: comando spegnimento della
valvola del gas
Disinserimento ritardato della valvola del gas, spegnimento ritardato del segnale di fiamma, valvola del gas non a tenuta, elettronica difettosa
F.63Errore: EEPROMElettronica difettosa
F.64Errore: elettronica / sensore / commutatore analogico-digitaleCorto circuito NTC mandata o ritorno, elettronica difettosa
F.65Errore: temperatura dell’elettronica
troppo alta
Elettronica surriscaldata a causa di influenze esterne, elettronica difettosa
F.67Valore rimandato dall’ASIC errato (segnale di fiamma)Segnale di fiamma non plausibile, elettronica difettosa
F.68Errore: fiamma instabile (ingresso analogico)Aria nel gas, pressione dinamica del gas troppo bassa, rapporto di eccesso d’aria errato, ugello del gas non adatto, interruzione della corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo)
F.70Codice di prodotto non valido (DSN)Display e scheda elettronica sostituiti contemporaneamente e codice apparecchio non impostato nuovamente, resistenza di codifica delle versioni di potenza errata o mancante
F.71Errore: sensore di temperatura di mandata/ritornoIl sensore della temperatura di mandata segnala un valore costante: il sensore della temperatura di mandata non è posizionato correttamente sul tubo
di mandata, il sensore della temperatura di mandata è difettoso
F.72Errore: scostamento del sensore di pressione acqua / sensore di temperatura di
ritorno
Differenza di temperatura NTC mandata/ritorno troppo grande → sonda di temperatura di mandata e/o di ritorno difettosa
F.73Errore: Sensore di pressione acqua non
collegato o in cortocircuito
Interruzione/cortocircuito sensore di pressione acqua, interruzione/cortocircuito verso massa nella tubazione di alimentazione del sensore di pressione acqua o sensore di pressione acqua difettoso
F.74Errore: problema elettrico del sensore di pressione acquaLa linea verso il sensore di pressione dell’acqua presenta un cortocircuito su 5 V/24 V o errore interno del sensore di pressione dell’acqua
F.75Errore sensore di pressionePressostato difettoso
F.76Limitatore di temperatura di sicurezza nello scambiatore di calore primario
difettoso
La risposta del limitatore di temperatura di sicurezza non è in linea con la risposta della valvola del gas
F.77Errore: condensa o fumoNessun feedback serranda gas combusti difettosa
F.78Interruzione sensore uscita acqua calda
nella centralina esterna
UK link box è collegato, ma l’NTC dell’acqua calda non è ponticellata
F.83Errore: Combustione a seccoAll’avvio del bruciatore non si registra una variazione di temperatura o comunque troppo piccola sulla sonda della temperatura della mandata o del ritorno: mancanza di acqua nel prodotto, la sonda della temperatura della mandata o del ritorno non è posizionata correttamente sul tubo
F.84Errore: sensore di temperatura di mandata/ritornoValori non coerenti, differenza < -6 K Le sonde di temperatura di mandata e di ritorno segnalano valori non plausibili: le sonde di temperatura di mandata e di ritorno sono scambiate, le sonde di temperatura di mandata e di ritorno non sono montate correttamente
F.85Errore: sensore di temperaturaSonde della temperatura della mandata e/o del ritorno sono montate sullo stesso tubo/su un tubo errato.
Sensore di temperatura mancante o non collegato correttamente
F.86Errore: contatto del riscaldamento a
pannelli radianti
Contatto del riscaldamento a pannelli radianti aperto, sensore incastrato o difettoso
F.87Errore: elettrodiElettrodi non collegati o collegati in modo errato, cortocircuito del cablaggio
F.88Errore: valvola del gasValvola del gas non collegata o collegata in modo errato, cortocircuito sul fascio cavi
F.89Errore: pompaPompa non collegata o collegata in modo errato, cortocircuito sul fascio cavi
ConnectionNessuna comunicazione tra la scheda elettronica principale e l’interfaccia utenteElettronica difettosa

Codici di errore caldaie Hermann modello Thema Condens AP

La caldaia Hermann Thema Condens AP è una caldaia murale a condensazione ideale per sostituzioni in impianti multifamiliari, grazie al suo ventilatore ad alta prevalenza e alla versatilità nelle soluzioni fumarie. Offre facilità d’installazione senza kit aggiuntivi, adattabilità con DN50, e massimo comfort sanitario con il sistema Aquaspeed®. Compatibile con sistemi solari e dotata di centralina Wi-Fi MiGo per controllo remoto, assicura efficienza energetica e dimensioni compatte, ideale per modernizzare impianti con esigenze complesse.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causaSoluzione
F.00Interruzione sonda mandataSensore della temperatura di mandata non collegato o difettosoControllare: sensore della temperatura di mandata, connettore, cablaggio, scheda elettronica.
F.01sensore di temperatura di ritornoSensore della temperatura di
ritorno difettoso o non collegato
Controllare: sensore della temperatura di ritorno, connettore, cablaggio, scheda elettronica.
F.02Interruzione sonda uscita ACSSensore di temperatura del bollitore a stratificazione difettoso o non collegatoControllare sul bollitore a stratificazione (solo in combinazione con F.91): connettore, cablaggio, sensore di temperatura.
F.03Interruzione sonda bollitoreSensore di temperatura del bollitore a stratificazione difettoso o non collegatoControllare sul bollitore a stratificazione (solo in combinazione con F.91): connettore sensore di temperatura, connettore
scheda elettronica, cablaggio.
F.10Cortocircuito: sensore della temperatura di mandataSonda della temperatura di
mandata difettosa o in cortocircuito
Controllare: connettore NTC, cablaggio, cavi/mantello, scheda
elettronica, sonda NTC
F.11Cortocircuito sonda
di ritorno
Sonda della temperatura di ritorno difettosa o in cortocircuitoControllare: connettore NTC, cablaggio, mantello, scheda elettronica, sonda NTC
F.12Cortocircuito sonda uscita ACSSensore di carica del bollitore
difettoso o in cortocircuito
Controllare (solo in combinazione con F.91): connettore NTC,
cablaggio, sonda NTC, scheda elettronica.
F.13Cortocircuito sonda bollitoreSensore di avviamento a
caldo/sonda di temperatura
del bollitore difettoso o non
collegato
Controllare: connettore NTC, collegamento a massa, cablaggio, sonda NTC, scheda elettronica.
Sul bollitore a stratificazione controllare (in combinazione con
F.91): connettore NTC, collegamento a massa, cablaggio,
sonda NTC, collegamento alla scheda elettronica.
F.20Spegnim. di sicurezza limitatore temperat.Temperatura massima sulla
sonda della temperatura di
mandata/ritorno troppo alta con
funzione limitatore di temperatura di sicurezza tramite NTC.
Controllare: sensore della temperatura di mandata (collegamento termico corretto), cablaggio, spurgo sufficiente.
F.22Spegnim. di sicurezza scarsezza acquaAcqua mancante o insufficiente
nel prodotto oppure pressione
acqua insufficiente
Controllare: connettore, cavi verso la pompa riscaldamento,
sensore di pressione dell’acqua, sensore di pressione dell’acqua, pompa di riscaldamento.
Attivare il programma di test P.0 e spurgare.
F.23Spegnim. di sicurezza diff.
temp. troppo alta
Differenza di temperatura eccessiva. Ricircolo acqua insufficienteControllare: connettore, cavi alla pompa circuito di riscaldamento / sensore di pressione dell’acqua, aria / troppo poca acqua nel circuito di riscaldamento, sonde della temperatura di
mandata e ritorno scambiate, filtro nel blocco idraulico, sensore di pressione dell’acqua, pompa circuito di riscaldamento
(circolazione sufficiente, livello 2: D.19, D.14, valvola di non ritorno). Attivare il programma di test P.0
F.24Spegnim. di sicurezza incr.
temp. troppo rap.
Aumento di temperatura troppo
rapido
Controllare: connettore, cavo alla pompa di riscaldamento, aria
/ troppo poca acqua nel circuito di riscaldamento, dispositivo
di disaerazione interno (funzione), pompa di riscaldamento (pressione dell’impianto troppo bassa, gradiente di temperatura troppo alto sulla mandata del riscaldamento, valvola di
non ritorno). Attivare il programma di test P.0.
F.26Err. valv. combustib. senza funzione
Motore passo-passo della valvola del gas difettoso o non collegato
Controllare: motore passo-passo della valvola del gas (connettore, cavo, passante delle bobine, tensione), connettore multiplo, cablaggio.
F.27Spegnimento di sicurezza: errore nel
riconoscimento fiamma
L’elettrodo di controllo segnala
fiamma difettosa
Controllare: pressione del gas nell’apertura di misurazione
superiore, elettrodo di controllo, scheda elettronica, valvola di
sicurezza elettromagnetica del gas
F.28Errore: accensione all’avvio non andata
a buon fine



Guasto all’avviamento o accensione non riuscita. Pressostato del gas o intervento dispositivo di intercettazione termico.
Controllare: rubinetto di intercettazione del gas, pressione dinamica del gas, valvola del gas, tubo di aspirazione dell’aria
(blocco, viti allentate), percorso della condensa (intasamento),
connettore multiplo, cablaggio, trasformatore di accensione,
cavo di accensione, connettore di accensione, elettrodo di accensione, elettrodo di controllo, elettronica, messa a terra, impostazione dell’anidride carbonica
F.29Errore: mancanza fiammaAlimentazione di gas parzialmente interrotta. Riaccensione non andata a buon fine.Controllare: ritorno fumi, percorso della condensa (intasamento), messa a terra, cavo verso la valvola del gas ed elettrodo (contatto allentato).
F.32Errore ventilat.ventilatore difettoso o non collegatoControllare: connettore, cablaggio, ventilatore (blocco, funzione, numero di giri corretto), sensore di Hall, scheda elettronica, condotto dei fumi (intasamento)
F.33Errore dell’interruttore di pressione ariaCondotto aria-fumi bloccato

Tubo in silicone del sistema di
controllo per la portata d’aria
scollegato

Interruttore pressione aria difettoso

Allacciamenti dei cavi non inseriti/staccati

Ventola guasta

Circuito stampato difettoso

Controllare l’intero condotto aria-fumi.

Controllare se il tubo in silicone tra interruttore della pressione
dell’aria e tubo di aspirazione aria è collegato.

Sostituire l’interruttore della pressione dell’aria.

Controllare gli allacciamenti dei cavi.

Verificare la funzionalità del ventilatore.

Sostituire il circuito stampato.
F.42Errore resistenza codificaLa resistenza di codifica o la
resistenza gruppi di gas causa
cortocircuito
Controllare: connettore, collegamento a massa, cavo, resistenza di codifica delle variabili delle prestazioni (nel cablaggio).
F.49Errore eBUSSottotensione sull’eBUSControllare: eBUS (sovraccarico, due alimentazioni di tensione
con polarità diverse, cortocircuito)
F.52Sensore portata non collegatoSensore di corrente di misurazione della massa difettoso o non collegatoControllare: connettore, cablaggio, sensore di corrente di misurazione della massa.
F.53Errore sensore portataSensore di corrente di misurazione della massa difettosoControllare: filtro sotto il cappuccio del tubo di Venturi umido o intasato, pressione dinamica del gas troppo bassa, punto di misura pressione interno nel tubo di Venturi intasato (non usare lubrificante sull’O-Ring del tubo di Venturi!).
F.54Errore accens. apparecchioLa pressione di ingresso del
gas assente o troppo bassa
causa un errore nell’avvio del
prodotto
Controllare (in combinazione con F.28/F.29): rubinetto di intercettazione del gas, valvola del gas, connettore, cablaggio.
F.56Spegnim. di sicurezza superam. limite COSpegnimento di sicurezza dopo
il superamento del valore limite
di CO
Controllare: valvola del gas, connettore, cablaggio. Nel caso
in cui l’errore si presenta ripetutamente dopo l’eliminazione: valvola del gas difettosa.
F.57Errore programma di misuraErrore di regolazione a causa
dell’elettrodo di accensione corroso
Controllare: elettrodo di accensione, scheda elettronica (microcontroller).
F.61Errore: comando della valvola del gasCortocircuito/collegamento a massa nel fascio cavi verso valvola del gas, valvola del gas difettosa (collegamento a massa delle bobine),elettronica difettosa
F.62Errore rit. chiusura valvola
combustibile
Disattivazione ritardata della
valvola del gas dopo lo spegnimento della fiamma
Controllare: valvola del gas, superficie del bruciatore (sporco), connettore, cablaggio, scheda elettronica.
F.63Errore: EEPROMElettronica difettosaSostituzione: scheda elettronica.
F.64Errore elettronica/sondeDifettosità a elettronica, sensore rilevante per la sicurezza o
cavo
Controllare: sensore della mandata, cavo verso il sensore,
sensore di rilevamento fiamma, ad. es. elettrodo di ionizzazione (segnale instabile, elettronica).
F.65Errore temperat. elettronicaElettronica difettosa o surriscaldata a causa di influenze
esterne.
Controllare: scheda elettronica.
Se necessario abbassare la temperatura ambiente.
F.67Errore elettronica/fiammaSegnale di fiamma non plausibile, elettronica difettosaControllare: cablaggio, indicatore di combustione, scheda elettronica.
F.68Errore: fiamma instabile (ingresso analogico)L’indicatore di combustione
segnala un segnale fiamma
instabile
Controllare: rapporto di eccesso d’aria, pressione dinamica del
gas, percorso della condensa (intasamento), ugello del gas,
corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo), ritorno fumi
F.70Errore codice apparecc.
non valido
Codice apparecchio errato/mancante o resistenza di
codifica errata/mancante
Se display e scheda elettronica sono state sostituite, modificare il codice apparecchio in d.93.
F.71Errore: sonda di mandataIl sensore della temperatura di mandata segnala non plausibileControllare: sensore della temperatura di mandata (collegamento termico corretto).
F.72Errore sonda mandata/ritornoLa differenza di temperatura del
sensore della temperatura di
mandata/ritorno è troppo grande
Controllare: sensore della temperatura di mandata / sensore della temperatura di ritorno (funzione, collegamento termico corretto).
F.73Errore sonda pressione
acqua (Segnale troppo basso)
Il sensore di pressione acqua
segnala che la pressione dell’acqua è troppo bassa
Controllare: pressione acqua, collegamento a massa, cavo,
connettore, sensore di pressione acqua (cortocircuito verso GDN)
F.74Errore sonda pressione
acqua (Segnale troppo alto)
Pressione acqua troppo altaScaricare l’acqua.
Controllare la sonda di pressione acqua.
F.77Err. serr. fumi/pompa scarico condensaNessuna risposta della serranda
fumi; scarico della pompa della
condensa
Controllare: cavo all’accessorio VR40, serranda fumi (cablaggio, interruttore di feedback), pompa di scarico della condensa,
ponticello dal termostato a contatto, modulo multifunzione 2 di 7 (ponticello).
F.79Errore del sensore di
temperatura del bollitore
Connettore del sensore non collegato correttamente/difettosoControllare: connettore, allacciamento a spina, cablaggio e sensor
F.81Errore pompa carico bollitoreIl bollitore non è completamente
carico dopo un tempo prestabilito
Controllare (solo in combinazione con F.91): sensore di carica
del bollitore, sensore bollitore, flussometro/limitatore, valvola
deviatrice, pompa, pompaactoSTOR (aria), cablaggio, scambiatore di calore secondario (intasamento).
F.83Errore NTC modifica temperaturaLa differenza di temperatura del
sensore della temperatura di
mandata/ritorno è troppo bassa
Controllare: sensore della temperatura di mandata/ritorno (funzione, collegamento termico corretto), portata d’acqua sufficiente
F.84Errore NTC, differ. temp. non plausibileLa differenza di temperatura
non è plausibile
Controllare: sensore della temperatura di mandata / ritorno (collegamento termico corretto, i sensori sono invertiti)
F.85Errore NTC installazione
errata
I sensori della temperatura di
mandata / ritorno forniscono
valori errati/non plausibili
Controllare: sensore della temperatura di mandata / ritorno
(collegamento termico corretto).
F.86Contatto con il riscaldamento a
pannelli radianti interrotto
Contatto con il riscaldamento
a pannelli radianti interrotto
(burner off)
Controllare che il connettore sulla scheda elettronica principale
sia stabilmente in sede.

Soluzione dei problemi caldaia Hermann modello Thema Condens AP

Problema caldaia HermannPossibili causeMisure preventive
Rumori d’acqua nell’impiantoAria nell’impianto di riscaldamento.

La pompa non modula / non scorre
più al massimo stadio
Verificare la taratura dello stadio della pompa.

Verificare il collegamento PWM della pompa.
Niente acqua calda
sanitaria, modo riscaldamento senza anomalie
La temperatura impostata di funzionamento con acqua calda è troppo bassa o funzionamento con acqua calda è spento.

Flussometro bloccato
Attivare la modalità acqua calda sanitaria. Regolare la temperatura dell’acqua calda sanitaria sul valore desiderato

Pulire la girante del flussometro
L’indicatore di pressione lampeggiaMancanza d’acqua nell’impianto

Pressione dell’impianto eccessiva
Riempire l’impianto di riscaldamento.
Assicurarsi che non ci siano fughe nell’impianto.

Assicurarsi che il sensore di pressione non sia intasato.

Assicurarsi che il sensore di pressione non sia intasato.
Tracce d’acqua sotto
al prodotto
Tubazione di scarico della condensa
intasata

Fuga nell’impianto o nel prodotto

Valvole di scarico non collegate correttamente
Controllare la tubazione di scarico della condensa ed eventualm. pulirla

Chiudere il raccordo dell’acqua fredda del prodotto e determinare la
causa della fuga

Verificare il collegamento delle valvole.

Codici di errore caldaie Hermann modello SemiaTek Condens

La caldaia Hermann SemiaTek Condens, disponibile in potenze di 24kW e 28 kW a metano, introduce un rinnovato scambiatore primario in acciaio inox e una tecnologia di combustione avanzata per efficienza e versatilità. Con un design ultracompatto e un’interfaccia touch screen intuitiva, garantisce facilità di installazione e prestazioni ottimali sia in riscaldamento che nella produzione di ACS. Omologata per installazioni esterne fino a -5°C, è compatibile con la centralina WiFi MiGo Select per una gestione da remoto.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causaCosa Fare
F.00Guasto: sensore della temperatura di mandataConnettore del sensore della
temperatura di mandata non
innestato/lasco

Sensore della temperatura di
mandata difettoso

Connettore multiplo non inserito/staccato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore
della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di mandata

Controllare il connettore multiplo e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.
F.01Interruzione sensore temperatura di ritornoConnettore del sensore della
temperatura di ritorno non
innestato/lasco

Sensore della temperatura di
ritorno difettoso

Sensore della temperatura di
ritorno difettoso

Connettore multiplo non inserito/staccato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina del sensore
della temperatura di ritorno.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il connettore multiplo e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi
F.10Cortocircuito: sensore della temperatura di mandataSensore della temperatura di
mandata difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cavo difettoso del sensore della
temperatura di mandata.
Sostituire il sensore della temperatura di mandata

Verificare il fascio cavi e, se necessario, sostituirlo

Controllare il cavo del sensore della temperatura di mandata
F.11Cortocircuito: sensore della temperatura
di ritorno
Sensore della temperatura di
ritorno difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi

Cavo difettoso del sensore della
temperatura di ritorno
Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Verificare il fascio cavi e, se necessario, sostituirlo.

Controllare il cavo del sensore della temperatura di ritorno.
F.13Cortocircuito sensore di temperatura del bollitoreSensore di temperatura del
bollitore difettoso

Cortocircuito nel fascio di cav

Cortocircuito nel cavo di allacciamento
Controllare il cavo di allacciamento ed event. sostituirlo.

Verificare il fascio cavi e, se necessario, sostituirlo.

Sostituire il Sensore di temperatura del bollitore.
F.20Spegnimento di sicurezza limitatore di temperaturaSensore della temperatura di
mandata difettoso

Sensore della temperatura di
ritorno difettoso

Collegamento a massa difettoso

Scarica tramite cavo, connettore
o elettrodo di accensione senza
scintille visibili
Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

Sostituire il sensore della temperatura di ritorno

Controllare il collegamento a massa.

Verificare cavo di accensione, connettore e elettrodo.
F.22Pressione dell’impianto troppo bassaAcqua insufficiente nel prodotto

Sonda di pressione acqua guasta

Interruzione nel fascio di cavi

Cavo di collegamento con la
pompa/il sensore di pressione
dell’acqua staccato/non innestato/difettoso
Riempire l’impianto di riscaldamento

Sostituire la sonda di pressione acqua.

Controllare il fascio di cavi.

Controllare il cavo di collegamento con la pompa/con il sensore di pressione dell’acqua.
F.23Spegnimento di sicurezza: differenza di temperatura eccessivaPompa bloccata

Aria nel prodotto

La pompa funziona al minimo
della potenza

Collegamento sensore della
temperatura di mandata e di
ritorno invertito
Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Verificare la funzionalità della pompa.

Verificare il collegamento del sensore della temperatura di
mandata e di ritorno.
F.24Spegnimento di sicurezza: aumento di temperatura troppo rapidoPompa bloccata

potenza ridotta della pompa

aria nel prodotto

pressione dell’impianto troppo bassa

valvola di non ritorno bloccata

Valvola di non ritorno montata
in modo errato
Verificare la funzionalità della pompa.

Verificare la funzionalità della pompa.

Sfiatare l’impianto di riscaldamento

Controllare la pressione dell’impianto.

Verificare la funzionalità della valvola di non ritorno

Verificare la posizione di montaggio della valvola di non ritorno
F.25Spegnimento di sicurezza: temperatura
fumi eccessiva

Connettore del termostato di sicurezza scarico fumi non inserito/staccato

Interruzione nel fascio di cavi
Controllare il connettore e l’allacciamento a spina.

Controllare il fascio di cavi.
F.27Spegnimento di sicurezza: errore nel
riconoscimento fiamma
Umidità sul circuito stampato

Circuito stampato guasto

Valvola elettromagnetica del
gas non a tenuta
Verificare la funzionalità della scheda elettronica.

Sostituire il circuito stampato.

Verificare la funzionalità della valvola elettromagnetica del gas.
F.28Accensione non riuscita


Rubinetto di intercettazione del
gas chiuso

Contatore del gas difettoso
Il pressostato del gas è scattato
Aria nel condotto del gas (ad es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Il dispositivo di sicurezza termica è scattato

Tubazione di scarico della condensa intasata

Valvola del gas ET errata

Valore di offset valvola del gas non corretto

Valvola del gas guasta

Connettore multiplo non inserito/staccato

Interruzione nel fascio di cavi

Impianto di accensione difettoso

Messa a terra difettosa

Elettronica difettosa

Condotto aria-fumi intasato

Inserto della bobina di reattanza
del tubo di pressione di riferimento intasato

▶ Aprire il rubinetto d’intercettazione del gas.

▶ Sostituire il contatore del gas.

▶ Controllare la pressione dinamica del gas.

▶ Resettare una volta l’apparecchio.

▶ Controllare la pressione dinamica del gas.

▶ Verificare il dispositivo di sicurezza termica.

▶ Controllare la tubazione di scarico della condensa.

▶ Controllare la valvola del gas ET.

▶ Controllare l’impostazione del valore di offset della valvola del
gas.

▶ Controllare la valvola del gas.

▶ Controllare il connettore multiplo e l’allacciamento a spina.

▶ Controllare il fascio di cavi.

▶ Sostituire l’impianto di accensione.

▶ Controllare la messa a terra del prodotto.

▶ Verificare la scheda elettronica.

▶ Controllare il condotto aria-fumi.

▶ Controllare lo stato dell’inserto della bobina di reattanza sui
tubi della pressione di riferimento della valvola del gas
F.29Errore di accensione e controllo in funzione – Spegnimento
fiamma
Alimentazione di gas interrotta
Ricircolo gas di scarico irregolare

Messa a terra difettosa
Accensione irregolare
Tubazione di scarico della condensa intasata

Condotto aria-fumi intasato
Tubo pressione di riferimento
non collegato
▶ Verificare l’alimentazione di gas.

▶ Controllare il ricircolo dei gas di scarico.

▶ Controllare la messa a terra del prodotto.

▶ Verificare la funzionalità del trasformatore di accensione.

▶ Controllare la tubazione di scarico della condensa.

▶ Controllare il condotto aria-fumi.

Controllare se il tubo della pressione di riferimento tra valvola del gas e inserto della bobina di reattanza è collegato. Controllare se il tubo della pressione di riferimento tra l’inserto della bobina di reattanza del tubo della pressione di riferimento e il tubo di distribuzione è collegato
F.32Errore ventilatore

Connettore multiplo non inserito/staccato

Interruzione nel fascio di cavi
Il ventilatore è bloccato.

Sensore Hall difettoso

Elettronica difettosa
▶ Controllare il connettore multiplo e l’allacciamento a spina.

▶ Controllare il fascio di cavi.

▶ Verificare la funzionalità del ventilatore

▶ Sostituire il sensore Hall.

▶ Verificare la scheda elettronica.
F.46Cortocircuito sensore dell’acqua
fredda
Sensore acqua fredda difettoso

Cortocircuito nel fascio di cavi
▶ Sostituire il sensore acqua fredda.

▶ Verificare il fascio cavi e, se necessario, sostituirlo.
F.49Errore eBUSCortocircuito su raccordo eBUS
Sovraccarico dell’eBUS
polarità diverse sul raccordo
eBUS
▶ Verificare la funzionalità del raccordo eBUS.

▶ Verificare la funzionalità del raccordo eBUS.

▶ Verificare la funzionalità del raccordo eBUS
F.61Errore: comando della valvola del gasCortocircuito nel fascio cavi della valvola del gas

Valvola del gas guasta

Circuito stampato guasto
▶ Controllare il fascio cavi diretto alla valvola del gas.

▶ Sostituire la valvola del gas.

▶ Sostituire il circuito stampato.
F.62Errore spegnimento ritardato della valvola di comando combustibileValvola del gas guasta

Circuito stampato guasto

Elettrodo di accensione difettoso
▶ Sostituire la valvola del gas.

▶ Sostituire il circuito stampato.

▶ Sostituire l’elettrodo di accensione
F.63Errore: EEPROMCircuito stampato guastoSostituire il circuito stampato.
F.64Errore: elettronica / sensore / commutatore analogico-digitaleCortocircuito sensore della temperatura di mandata

Cortocircuito sensore temperatura di ritorno

Circuito stampato guasto
▶ Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
mandata.

▶ Controllare il funzionamento del sensore della temperatura di
ritorno.

▶ Sostituire il circuito stampato.
F.65Errore: temperatura dell’elettronica
troppo alta
Elettronica surriscaldata

Circuito stampato guasto
▶ Verificare gli effetti esterni del calore sull’elettronica.

▶ Sostituire il circuito stampato.
F.67Errore elettronica / fiamma)Segnale fiamma non plausibile
Circuito stampato guasto
Guasto nel percorso dei fumi
▶ Controllare il segnale fiamma.

▶ Sostituire il circuito stampato.

▶ Verificare il percorso dei fumi completo.
F.68Errore segnale fiamma instabileAria nel condotto del gas (ad
es. alla prima messa in funzione)

Pressione dinamica del gas
insufficiente

Rapporto di eccesso d’aria errato

Ricircolo gas di scarico irregolare

Tubazione di scarico della condensa intasata

▶ Resettare una volta l’apparecchio.

▶ Controllare la pressione dinamica del gas.

▶ Controllare il tenore di CO2 sul bocchettone di misurazione
fumi.

▶ Controllare il ricircolo dei gas di scarico.

▶ Controllare la tubazione di scarico della condensa.
F.70Codice di prodotto non valido (DSN)Codice apparecchio non impostato/erratoImpostare il corretto codice apparecchio
F.71Errore sonda della temperatura
di mandata
Il sensore della temperatura
di mandata segnala un valore
costante

Posizione non corretta del sensore di temperatura di mandata

Sensore della temperatura di
mandata difettoso
▶ Controllare il posizionamento del sensore della temperatura di
mandata.

▶ Controllare il posizionamento del sensore della temperatura di
mandata.

▶ Sostituire il sensore della temperatura di mandata.
F.72Errore sensore temperatura di
ritorno
Sensore della temperatura di
mandata difettoso

Sensore della temperatura di
ritorno difettoso
▶ Sostituire il sensore della temperatura di mandata.

▶ Sostituire il sensore della temperatura di ritorno.
F.73Segnale del sensore di pressione dell’acqua in campo errato (troppo basso)Cortocircuito nel fascio di cavi

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
▶ Verificare il fascio cavi e, se necessario, sostituirlo.

▶ Controllare il fascio di cavi.

▶ Sostituire la sonda di pressione acqua.
F.74Segnale del sensore di pressione dell’acqua in campo errato (troppo alto)Cortocircuito nel fascio di cavi

Interruzione nel fascio di cavi

Sonda di pressione acqua guasta
▶ Verificare il fascio cavi e, se necessario, sostituirlo.

▶ Controllare il fascio di cavi.

▶ Sostituire la sonda di pressione acqua
F.75Errore sensore di pressioneSonda di pressione acqua guasta

Pompa circuito di riscaldamento
interna difettosa

Pressione dell’impianto troppo
bassa

Acqua insufficiente nel prodotto.
Aria nel prodotto
▶ Sostituire la sonda di pressione acqua.

▶ Sostituire la pompa circuito di riscaldamento interna.

▶ Controllare la pressione dell’impianto.

▶ Riempire l’impianto di riscaldamento.

▶ Sfiatare l’impianto di riscaldamento.
F.76Errore dispositivo termico di
intercettazione
Fusibile termico guasto▶ Controllare che lo scambiatore di calore non presenti perdite. Se lo scambiatore di calore non presenta perdite, ponticellare
il fusibile termico. Se successivamente è possibile avviare il prodotto, sostituire il fusibile termico.
F.77Errore serranda fumi / pompa della condensaNessuna risposta o errata della
serranda gas combusti

Serranda gas combusti guasta
Pompa di scarico della condensa difettosa
▶ Verificare la funzionalità della serranda gas combusti.

▶ Sostituire la serranda gas combusti.

▶ Sostituire la pompa di scarico della condensa.
F.78Interruzione sensore uscita acqua calda
nella centralina esterna
Sonda NTC guastaSostituire la Sonda
F.83Errore oscillazione temperatura
NTC
All’avvio del bruciatore non si registra una variazione di temperatura o comunque troppo piccola sulla sonda della temperatura della mandata o del ritorno: mancanza di acqua nel prodotto, la sonda della temperatura della mandata o del ritorno non è posizionata correttamente sul tubo
F.84Errore: sensore di temperatura di mandata/ritornoSensore di temperatura di mandato montato non correttamente

Sensore di temperatura di ritorno montato non correttamente

Sensore di temperatura di mandata e di ritorno invertito
▶ Verificare che il sensore della temperatura di mandata sia
montato correttamente.

▶ Verificare che il sensore della temperatura di ritorno sia montato correttamente.

▶ Verificare che il sensore della temperatura di mandata e di
ritorno sia montato correttamente.
F.85Sonda di temperatura di mandata e di ritorno montata in
modo errato (invertita)
Sensore della temperatura di
mandata/ritorno montato sullo
stesso tubo/sul tubo errato
Controllare se il sensore della temperatura di mandata e quello
di ritorno siano montati sul tubo corretto
F.86Spegnimento di sicurezza esternoImpostazioni del termostato
limite di sicurezza non corrette

Il sensore della temperatura di
mandata misura valori differenti

Valvola deviatrice a 3 vie bloccata

Pompa di scarico della condensa difettosa
▶ Controllare le impostazioni del termostato limite di sicurezza.

▶ Controllare il sensore della temperatura di mandata.

▶ Controllare la valvola deviatrice a 3 vie.

▶ Sostituire la pompa di scarico della condensa.
F.87Errore: elettrodi di accensioneElettrodo di accensione non
collegato

Elettrodo di accensione non
collegato correttamente

Cortocircuito nel fascio di cavi
▶ Controllare il collegamento dell’elettrodo di accensione.

▶ Controllare il collegamento dell’elettrodo di accensione.

▶ Verificare il fascio cavi e, se necessario, sostituirlo.
F.88Errore: valvola del gasValvola del gas non collegata
Valvola del gas non collegata
correttamente

Cortocircuito nel fascio di cavi
▶ Controllare il raccordo della valvola del gas.

▶ Controllare il raccordo della valvola del gas.

▶ Verificare il fascio cavi e, se necessario, sostituirlo
F.89Errore: pompaPompa non collegata
Pompa non collegata correttamente
.
Collegata pompa non corretta
Cortocircuito nel fascio di cavi
▶ Verificare il raccordo della pompa.

▶ Verificare il raccordo della pompa

▶ Controllare se la pompa collegata è quella raccomandata per il
prodotto.

▶ Verificare il fascio cavi e, se necessario, sostituirlo.
F.97Autotest scheda elettronica principale fallitoCircuito stampato guastoSostituire il circuito stampato.

Codici di errore caldaie Hermann modello hemis Condens Low NOx

La caldaia Hermann Themis Condens Low NOx è una caldaia a condensazione progettata per impianti ad alta temperatura, con un bruciatore innovativo a basse emissioni di NOx (Classe 6). Combina l’affidabilità Hermann Saunier Duval con l’efficienza energetica, grazie anche a una pompa ad alta efficienza che riduce i consumi elettrici. Caratterizzata da un design rinnovato e un’interfaccia utente intuitiva, questa caldaia garantisce eccellenti prestazioni sia nel riscaldamento che nella produzione di acqua calda sanitaria, con dimensioni compatte e compatibilità per le detrazioni fiscali.

AnomaliaCausaProvvedimento
Il prodotto non entra in funzione:

– Niente acqua calda

– Il riscaldamento rimane freddo
Il rubinetto di intercettazione del gas installato sull’impianto e/o quello sul prodotto è chiuso

La valvola di intercettazione dell’acqua fredda è chiusa.

L’alimentazione di corrente è interrotta

Il prodotto è spento

La temperatura di mandata del riscaldamento è impostata troppo bassa o disattivata e/o la temperatura dell’acqua calda è impostata troppo bassa.

La pressione dell’impianto non è sufficiente.

Mancanza d’acqua nell’impianto di riscaldamento (messaggio d’errore: F10).

C’è aria nell’impianto di riscaldamento

Dopo tre tentativi di accensione andati a vuoto in caso di
metano/tentativo di accensione fallito con gas liquido, il prodotto segnala il guasto (messaggio d’errore : F04)

Nel condotto dei fumi si è verificato un guasto (messaggio d’errore: F05).
Aprire entrambi i rubinetti di intercettazione del gas.

Aprire la valvola di intercettazione dell’acqua fredda

Controllare gli interruttori di sicurezza nell’abitazione. Il prodotto si riaccende automaticamente al ripristino della tensione di rete

Accendere il prodotto (→ Cap. “Accensione del
prodotto”)

Regolare la temperatura di mandata del riscaldamento e la temperatura dell’acqua calda sanitaria (→ Cap. “Regolazione della temperatura di
mandata del riscaldamento” / → Cap. “Regolazione della temperatura dell’acqua calda sanitaria”)

Riempire l’impianto di riscaldamento (→ Cap. “Riempimento dell’impianto di riscaldamento”).

Far disaerare l’impianto di riscaldamento da un tecnico qualificato

Premere il tasto di eliminazione del guasto (tasto Reset). Il prodotto si avvia.

Se non si riesce a risolvere il problema con tre tentativi di eliminazione del guasto, rivolgersi ad un tecnico qualificato

Far eliminare l’anomalia da un tecnico qualificato

Codici di errore caldaie Hermann modello Spazio 4 Condensing

La caldaia Hermann La Spazio 4 Condensing è una caldaia murale a condensazione da esterno che combina alte prestazioni con minimo ingombro, grazie alla tecnologia Aquaspeed® per una produzione efficiente di acqua calda sanitaria. Questo modello si adatta perfettamente a spazi esterni, garantendo un funzionamento silenzioso e un alto rendimento energetico. Con una classificazione energetica di 4 stelle, offre comfort sanitario di 3 stelle e la possibilità di integrarsi con sistemi solari, rendendola una soluzione ecologica e compatta per ogni esigenza di riscaldamento.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causa
F.00Guasto: sensore della temperatura di
mandata
Connettore del sensore NTC non inserito o staccato, connettore multiplo non inserito correttamente nella scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore NTC difettoso
F.01Guasto: sensore di temperatura di ritornoConnettore del sensore NTC non inserito o staccato, connettore multiplo non inserito correttamente nella scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore NTC difettoso
F.10Cortocircuito: sensore della temperatura di mandataSensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.11Cortocircuito: sensore della temperatura
di ritorno
Sensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.13Cortocircuito: sensore di temperatura del
bollitore ad accumulo
Sensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.20Spegnimento di sicurezza: raggiunta la temperatura di surriscaldamentoCollegamento di massa dal fascio cavi al prodotto non corretto, NTC di mandata o di ritorno difettosa (contatto allentato), scarica attraverso il cavo di accensione, il connettore di accensione o l’elettrodo di accensione
F.22Spegnimento di sicurezza: scarsità d’acqua nell’apparecchio di riscaldamentoTroppo poca o nessuna acqua nell’apparecchio, sensore pressione acqua difettoso, cavo di collegamento alla pompa o al sensore pressione acqua non fisso/staccato/difettoso
F.23Spegnimento di sicurezza: differenza di temperatura eccessiva (NTC1/NTC2)Pompa bloccata, scarsa potenza della pompa, aria nel prodotto, sensori NTC mandata e ritorno scambiati
F.24Spegnimento di sicurezza: aumento di temperatura troppo rapidoPompa bloccata, potenza ridotta della pompa, aria nel prodotto, pressione dell’impianto troppo bassa, valvola di non ritorno bloccata/montata in modo errato
F.25Spegnimento di sicurezza: temperatura
fumi eccessiva

Allacciamento a spina termostato di sicurezza scarico fumi (STB) opzionale interrotto, interruzione nel cablaggio
F.27Spegnimento di sicurezza: errore nel
riconoscimento fiamma
Umidità nell’elettronica, elettronica (indicatore di combustione) difettosa, valvola elettromagnetica del gas non a tenuta
F.28Errore: accensione all’avvio non andata
a buon fine



Contatore del gas difettoso o intervento pressostato del gas, presenza di aria nel gas, pressione dinamica del gas troppo bassa, intervento dispositivo di intercettazione termico (TIT), ugello del gas non adatto, valvola del gas ET errata, errore nella valvola del gas, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, impianto di accensione (trasformatore di accensione, cavo di accensione, connettore di accensione, elettrodo di accensione) difettoso, interruzione della corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo), messa a terra dell’apparecchio non corretta, elettronica difettosa
F.29Errore: mancanza fiammaAlimentazione di gas temporaneamente interrotta, ritorno gas combusti, messa a terra del prodotto non corretta, funzionamento incostante del trasformatore di accensione
F.32Funzione antigelo del ventilatore attiva:
numero di giri del ventilatore al di fuori
del campo di tolleranza
Connettore non correttamente inserito nella ventola, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore ad effetto Hall bloccato, elettronica difettosa
F.33Funzione antigelo del ventilatore attiva:
errore nel dispositivo di controllo aria
Il pressostato non si è attivato o solo al raggiungimento di
un numero di giri troppo alto del ventilatore (apporto d’aria
insufficiente). Connettore del pressostato non collegato correttamente, pressostato difettoso, linea tra pressostato e silenziatore smontato o danneggiato, condotto aria-fumi intasato e silenziatore non montato correttamente, camera di combustione
non a tenuta, ventilatore difettoso
F.49Errore eBUS: tensione troppo bassaCortocircuito su eBUS, sovraccarico su eBUS oppure due alimentazioni di tensione su eBUS con differente polarità
F.61Errore: comando della valvola del gasCortocircuito/collegamento a massa nel fascio cavi verso valvola del gas, valvola del gas difettosa (collegamento a massa delle bobine),elettronica difettosa
F.62Errore: comando spegnimento della
valvola del gas
Disinserimento ritardato della valvola del gas, spegnimento ritardato del segnale di fiamma, valvola del gas non a tenuta, elettronica difettosa
F.63Errore: EEPROMElettronica difettosa
F.64Errore: elettronica / sensore / commutatore analogico-digitaleCorto circuito NTC mandata o ritorno, elettronica difettosa
F.65Errore: temperatura dell’elettronica
troppo alta
Elettronica surriscaldata a causa di influenze esterne, elettronica difettosa
F.67Valore rimandato dall’ASIC errato (segnale di fiamma)Segnale di fiamma non plausibile, elettronica difettosa
F.68Errore: fiamma instabile (ingresso analogico)Aria nel gas, pressione dinamica del gas troppo bassa, rapporto di eccesso d’aria errato, ugello del gas non adatto, interruzione della corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo)
F.70Codice di prodotto non valido (DSN)Display e scheda elettronica sostituiti contemporaneamente e codice apparecchio non impostato nuovamente, resistenza di codifica delle versioni di potenza errata o mancante
F.71Errore: sensore di temperatura di mandata/ritornoIl sensore della temperatura di mandata segnala un valore costante: il sensore della temperatura di mandata non è posizionato correttamente sul tubo di mandata, il sensore della temperatura di mandata è difettoso
F.72Errore: scostamento del sensore di pressione acqua / sensore di temperatura di
ritorno
Differenza di temperatura NTC mandata/ritorno troppo grande → sonda di temperatura di mandata e/o di ritorno difettosa
F.73Errore: Sensore di pressione acqua non
collegato o in cortocircuito
Interruzione/cortocircuito sensore di pressione acqua, interruzione/cortocircuito verso massa nella tubazione di alimentazione del sensore di pressione acqua o sensore di pressione acqua difettoso
F.74Errore: problema elettrico del sensore di pressione acquaLa linea verso il sensore di pressione dell’acqua presenta un cortocircuito su 5 V/24 V o errore interno del sensore di pressione dell’acqua
F.75Errore sensore di pressionePressostato difettoso
F.77Errore: condensa o fumoNessun feedback serranda gas combusti difettosa
F.78Interruzione sensore uscita acqua calda
nella centralina esterna
UK link box è collegato, ma l’NTC dell’acqua calda non è ponticellata
F.83Errore: Combustione a seccoAll’avvio del bruciatore non si registra una variazione di temperatura o comunque troppo piccola sulla sonda della temperatura della mandata o del ritorno: mancanza di acqua nel prodotto, la sonda della temperatura della mandata o del ritorno non è posizionata correttamente sul tubo
F.84Errore: sensore di temperatura di mandata/ritornoValori non coerenti, differenza < -6 K Le sonde di temperatura di mandata e di ritorno segnalano valori non plausibili: le sonde di temperatura di mandata e di ritorno sono scambiate, le sonde di temperatura di mandata e di ritorno non sono montate correttamente
F.85Errore: sensore di temperaturaSonde della temperatura della mandata e/o del ritorno sono montate sullo stesso tubo/su un tubo errato.
Sensore di temperatura mancante o non collegato correttamente
F.86Errore: contatto del riscaldamento a
pannelli radianti
Contatto del riscaldamento a pannelli radianti aperto, sensore incastrato o difettoso
F.87Errore: elettrodiElettrodi non collegati o collegati in modo errato, cortocircuito del cablaggio
F.88Errore: valvola del gasValvola del gas non collegata o collegata in modo errato, cortocircuito sul fascio cavi
F.89Errore: pompaPompa non collegata o collegata in modo errato, cortocircuito sul fascio cavi

Codici di errore caldaie Hermann modello SpazioZero 4 Condensing

Le caldaie Hermann SpazioZero 4 Condensing è una caldaia murale a condensazione da esterno, progettata per essere incassata per ottimizzare lo spazio. Offre alte prestazioni e funzionamento silenzioso, grazie alla tecnologia Aquaspeed®. Con un rendimento elevato e un modello combinato o solo riscaldamento da 26 kW, garantisce efficienza energetica e comfort sanitario. Ideale per chi cerca una soluzione discreta senza compromettere l’efficienza, è compatibile con sistemi solari e controllabile da remoto, minimizzando l’ingombro esterno.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causa
F.00Guasto: sensore della temperatura di
mandata
Connettore del sensore NTC non inserito o staccato, connettore multiplo non inserito correttamente nella scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore NTC difettoso
F.01Guasto: sensore di temperatura di ritornoConnettore del sensore NTC non inserito o staccato, connettore multiplo non inserito correttamente nella scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore NTC difettoso
F.10Cortocircuito: sensore della temperatura di mandataSensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.11Cortocircuito: sensore della temperatura
di ritorno
Sensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.13Cortocircuito: sensore di temperatura del
bollitore ad accumulo
Sensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.20Spegnimento di sicurezza: raggiunta la temperatura di surriscaldamentoCollegamento di massa dal fascio cavi al prodotto non corretto, NTC di mandata o di ritorno difettosa (contatto allentato), scarica attraverso il cavo di accensione, il connettore di accensione o l’elettrodo di accensione
F.22Spegnimento di sicurezza: scarsità d’acqua nell’apparecchio di riscaldamentoTroppo poca o nessuna acqua nell’apparecchio, sensore pressione acqua difettoso, cavo di collegamento alla pompa o al sensore pressione acqua non fisso/staccato/difettoso
F.23Spegnimento di sicurezza: differenza di temperatura eccessiva (NTC1/NTC2)Pompa bloccata, scarsa potenza della pompa, aria nel prodotto, sensori NTC mandata e ritorno scambiati
F.24Spegnimento di sicurezza: aumento di temperatura troppo rapidoPompa bloccata, potenza ridotta della pompa, aria nel prodotto, pressione dell’impianto troppo bassa, valvola di non ritorno bloccata/montata in modo errato
F.25Spegnimento di sicurezza: temperatura
fumi eccessiva

Allacciamento a spina termostato di sicurezza scarico fumi (STB) opzionale interrotto, interruzione nel cablaggio
F.27Spegnimento di sicurezza: errore nel
riconoscimento fiamma
Umidità nell’elettronica, elettronica (indicatore di combustione) difettosa, valvola elettromagnetica del gas non a tenuta
F.28Errore: accensione all’avvio non andata
a buon fine



Contatore del gas difettoso o intervento pressostato del gas, presenza di aria nel gas, pressione dinamica del gas troppo bassa, intervento dispositivo di intercettazione termico (TIT), ugello del gas non adatto, valvola del gas ET errata, errore nella valvola del gas, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, impianto di accensione (trasformatore di accensione, cavo di accensione, connettore di accensione, elettrodo di accensione) difettoso, interruzione della corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo), messa a terra dell’apparecchio non corretta, elettronica difettosa
F.29Errore: mancanza fiammaAlimentazione di gas temporaneamente interrotta, ritorno gas combusti, messa a terra del prodotto non corretta, funzionamento incostante del trasformatore di accensione
F.32Funzione antigelo del ventilatore attiva:
numero di giri del ventilatore al di fuori
del campo di tolleranza
Connettore non correttamente inserito nella ventola, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore ad effetto Hall bloccato, elettronica difettosa
F.33Funzione antigelo del ventilatore attiva:
errore nel dispositivo di controllo aria
Il pressostato non si è attivato o solo al raggiungimento di
un numero di giri troppo alto del ventilatore (apporto d’aria
insufficiente). Connettore del pressostato non collegato correttamente, pressostato difettoso, linea tra pressostato e silenziatore smontato o danneggiato, condotto aria-fumi intasato e silenziatore non montato correttamente, camera di combustione
non a tenuta, ventilatore difettoso
F.49Errore eBUS: tensione troppo bassaCortocircuito su eBUS, sovraccarico su eBUS oppure due alimentazioni di tensione su eBUS con differente polarità
F.61Errore: comando della valvola del gasCortocircuito/collegamento a massa nel fascio cavi verso valvola del gas, valvola del gas difettosa (collegamento a massa delle bobine),elettronica difettosa
F.62Errore: comando spegnimento della
valvola del gas
Disinserimento ritardato della valvola del gas, spegnimento ritardato del segnale di fiamma, valvola del gas non a tenuta, elettronica difettosa
F.63Errore: EEPROMElettronica difettosa
F.64Errore: elettronica / sensore / commutatore analogico-digitaleCorto circuito NTC mandata o ritorno, elettronica difettosa
F.65Errore: temperatura dell’elettronica
troppo alta
Elettronica surriscaldata a causa di influenze esterne, elettronica difettosa
F.67Valore rimandato dall’ASIC errato (segnale di fiamma)Segnale di fiamma non plausibile, elettronica difettosa
F.68Errore: fiamma instabile (ingresso analogico)Aria nel gas, pressione dinamica del gas troppo bassa, rapporto di eccesso d’aria errato, ugello del gas non adatto, interruzione della corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo)
F.70Codice di prodotto non valido (DSN)Display e scheda elettronica sostituiti contemporaneamente e codice apparecchio non impostato nuovamente, resistenza di codifica delle versioni di potenza errata o mancante
F.71Errore: sensore di temperatura di mandata/ritornoIl sensore della temperatura di mandata segnala un valore costante: il sensore della temperatura di mandata non è posizionato correttamente sul tubo di mandata, il sensore della temperatura di mandata è difettoso
F.72Errore: scostamento del sensore di pressione acqua / sensore di temperatura di
ritorno
Differenza di temperatura NTC mandata/ritorno troppo grande → sonda di temperatura di mandata e/o di ritorno difettosa
F.73Errore: Sensore di pressione acqua non
collegato o in cortocircuito
Interruzione/cortocircuito sensore di pressione acqua, interruzione/cortocircuito verso massa nella tubazione di alimentazione del sensore di pressione acqua o sensore di pressione acqua difettoso
F.74Errore: problema elettrico del sensore di pressione acquaLa linea verso il sensore di pressione dell’acqua presenta un cortocircuito su 5 V/24 V o errore interno del sensore di pressione dell’acqua
F.75Errore sensore di pressionePressostato difettoso
F.77Errore: condensa o fumoNessun feedback serranda gas combusti difettosa
F.78Interruzione sensore uscita acqua calda
nella centralina esterna
UK link box è collegato, ma l’NTC dell’acqua calda non è ponticellata
F.83Errore: Combustione a seccoAll’avvio del bruciatore non si registra una variazione di temperatura o comunque troppo piccola sulla sonda della temperatura della mandata o del ritorno: mancanza di acqua nel prodotto, la sonda della temperatura della mandata o del ritorno non è posizionata correttamente sul tubo
F.84Errore: sensore di temperatura di mandata/ritornoValori non coerenti, differenza < -6 K Le sonde di temperatura di mandata e di ritorno segnalano valori non plausibili: le sonde di temperatura di mandata e di ritorno sono scambiate, le sonde di temperatura di mandata e di ritorno non sono montate correttamente
F.85Errore: sensore di temperaturaSonde della temperatura della mandata e/o del ritorno sono montate sullo stesso tubo/su un tubo errato. Sensore di temperatura mancante o non collegato correttamente
F.86Errore: contatto del riscaldamento a
pannelli radianti
Contatto del riscaldamento a pannelli radianti aperto, sensore incastrato o difettoso
F.87Errore: elettrodiElettrodi non collegati o collegati in modo errato, cortocircuito del cablaggio
F.88Errore: valvola del gasValvola del gas non collegata o collegata in modo errato, cortocircuito sul fascio cavi
F.89Errore: pompaPompa non collegata o collegata in modo errato, cortocircuito sul fascio cavi

Codici di errore caldaie Hermann modello HelioTwin Condensing (da sistemare)

Le caldaie Hermanncaldaie Hermann HelioTwin Condensing di Hermann Saunier Duval è un sistema a basamento a condensazione con un bollitore integrato da 200 litri per l’accumulo e l’integrazione solare. Questo modello da 25 kW si distingue per l’efficienza energetica, garantendo un’elevata disponibilità di acqua calda sanitaria grazie al sistema “Shift-Load”. Con classificazione energetica 4 stelle, offre comfort sanitario di 3 stelle e un circuito solare a svuotamento integrato per un’installazione semplificata. La caldaia è inoltre compatibile con la centralina WiFi MiGo, per una gestione remota via smartphone.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causa
F.00Interruzione sensore della temperatura di mandataIl connettore del sensore NTC non è ben inserito, connettore multiplo non inserito correttamente nel circuito stampato, interruzione nel fascio cavi, NTC difettosa
F.01Interruzione sensore di temperatura di ritornoIl connettore del sensore NTC non è ben inserito, connettore multiplo non inserito correttamente nel circuito stampato, interruzione nel fascio cavi, NTC difettosa
F.02Scollegamento del sensore di carico bollitore in
uscita scambiatore termico a piastre
NTC difettosa, cavo NTC difettoso, allacciamento a spina su NTC difettoso
F.03Anomalia della sonda di temperatura del bollitoreNTC difettosa, cavo NTC difettoso, allacciamento a spina su NTC difettoso
F.10Cortocircuito sonda della temperatura di mandataNTC difettoso, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.11Cortocircuito sonda temperatura di ritornoNTC difettoso, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.12Scollegamento del sensore di carico bollitore in uscita scambiatore termico a piastreNTC difettoso, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.13Cortocircuito della sonda di temperatura del bollitoreNTC difettoso, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.20Spegnimento di sicurezza: limite di temperaturaCollegamento di massa dal fascio cavi al prodotto non corretto, sonda NTC di mandata o di ritorno difettosa (contatto allentato), scarica attraverso il cavo di accensione, il connettore di accensione o l’elettrodo di accensione, pompa bloccata, presenza di aria
F.22Spegnimento di sicurezza: mancanza acquaTroppo poca o nessuna acqua nell’apparecchio, sensore pressione acqua guasto, cavo di collegamento alla pompa o al sensore pressione acqua non fisso/staccato/difettoso
F.23Spegnimento di sicurezza: differenza di temperatura eccessivaPompa bloccata, scarsa potenza della pompa, aria nel prodotto, NTC mandata e ritorno scambiate
F.24Spegnimento di sicurezza: aumento di temperatura troppo rapidoPompa bloccata, potenza ridotta della pompa, aria nel prodotto, pressione dell’impianto troppo bassa, valvola di non ritorno bloccata/montata in modo errato
F.25Spegnimento di sicurezza: temperatura fumi eccessivaAllacciamento a spina limitatore di temperatura fumi di sicurezza (STB) opzionale interrotto, interruzione nel fascio cavi
F.26Errore: valvola del gas non funzionante
Motore passo-passo della valvola del gas non collegato, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel cablaggio, motore passo-passo della valvola del gas difettoso, elettronica guasta
F.27Spegnimento di sicurezza: rilevamento fiamma anomaloUmidità nell’elettronica, elettronica (indicatore di combustione) difettosa, valvola elettromagnetica del gas non a tenuta
F.28Guasto all’avviamento: accensione non riuscita


Contatore del gas difettoso o intervento pressostato del gas, presenza di aria nel gas, pressione dinamica del gas troppo bassa, intervento dispositivo di intercettazione termico (TIT), percorso della condensa intasato, ugello del gas non adatto, valvola del gas ET errata, errore nella valvola del gas, connettore multiplo non inserito correttamente sul circuito stampato, interruzione nel fascio cavi, impianto di accensione (trasformatore di accensione, cavo di accensione, connettore di accensione, elettrodo
di accensione) guasto, interruzione del flusso di ionizzazione (cavo, elettrodo), collegamento a massa dell’apparecchio non corretto, elettronica guasta
F.29Errore in funzionamento: riaccensione non riuscitaAlimentazione di gas temporaneamente interrotta, ritorno fumi, percorso della condensa intasato, collegamento a terra del prodotto non corretto, funzionamento incostante del trasformatore di accensione
F.32Errore ventilatoreConnettore non correttamente inserito nel ventilatore, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore ad effetto Hall bloccato, elettronica difettosa
F.35Mancanza di aria nell’unità di combustioneNumero di giri ventilatore non corretto, adduzione d’aria o scarico fumi ostruito, connettore non collegato correttamente al ventilatore, connettore multiplo non collegato correttamente alla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, ventilatore bloccato, sensore a effetto Hall guasto, elettronica difettosa
F.42Errore coding resistor (eventualmente in combinazione con F.70)Cortocircuito/interruzione coding resistor variabile delle prestazioni (nel fascio cavi dello scambiatore termico) o resistenza gruppo gas (sul circuito stampato)
F.47Scollegamento del sensore dell’acqua calda all’uscita bollitore (rilevamento della portata)NTC difettosa, cavo NTC difettoso, allacciamento a spina su NTC difettoso
F.48Cortocircuito del sensore acqua calda sull’uscita bollitore (rilevamento della portata)NTC difettoso, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.49Errore eBUSCortocircuito su eBUS, sovraccarico su eBUS oppure due alimentazioni di tensione su eBUS con differenti polarità
F.52Errore collegamento sensore portataSensore portata non collegato/staccato, connettore non innestato o innestato in modo errato
F.53Errore sensore ELGAPressione dinamica del gas insufficiente, filtro sotto il cappuccio del tubo di Venturi umido o intasato, sensore portata guasto, punto di misura pressione interno nel tubo di Venturi intasato (non usare lubrificante nell’O-ring del tubo di Venturi!)
F.54Errore pressione del gas (in combinazione con
F.28/F.29)
Pressione di ingresso del gas assente o insufficiente, rubinetto di intercettazione del gas chiuso
F.56Errore regolazione sensore portataValvolame del gas guasto, fascio cavi verso valvolame del gas guasto
F.57Errore durante la modalità mantenimento comfortElettrodo accensione fortemente corroso
F.61Errore: comando della valvola del gas– Cortocircuito/scarica a massa nel fascio cavi verso la valvola del gas
– Valvola del gas difettosa (scarica a massa delle bobine)
– Elettronica difettosa
F.62Errore valvola del gas, ritardo di spegnimento– Spegnimento ritardato della valvola del gas
– Scomparsa ritardata del segnale di fiamma
– Valvola del gas non a tenuta
– Elettronica difettosa
F.63Errore: EEPROMElettronica difettosa
F.64Errore elettronica/NTCCorto circuito NTC mandata o ritorno, elettronica difettosa
F.65Errore temperatura sistema elettronicoElettronica surriscaldata a causa di influenze esterne, elettronica difettosa
F.67Errore elettronica/fiammaSegnale di fiamma non plausibile, elettronica difettosa
F.68Errore: fiamma instabile (ingresso analogico)Aria nel gas, pressione dinamica del gas insufficiente, rapporto di eccesso d’aria errato, percorso della condensa intasato, ugello del bruciatore errato, interruzione della corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo), ritorno fumi, percorso della condensa, elettronica difettosa
F.70Errore codice apparecc.
non valido
Sono stati montati ricambi: display e circuito stampato sostituiti contemporaneamente e codice apparecchio non impostato nuovamente, coding resistor variabile delle prestazioni errato o mancante
F.71Errore: sonda di mandataSonda della temperatura di mandata segnala un valore costante:
– La sonda della temperatura di mandata non è montata correttamente sul tubo di mandata
– Sonda della temperatura di mandata difettosa
F.72Errore sonda mandata/ritornoDifferenza di temperatura NTC mandata/ritorno troppo grande → sonda di temperatura di mandata e/o di ritorno difettosa
F.73Segnale del sensore di pressione dell’acqua in
campo errato (troppo basso)
Interruzione/cortocircuito del sensore pressione acqua, interruzione/cortocircuito a massa nella linea di alimentazione del sensore pressione acqua
F.74Segnale del sensore di pressione dell’acqua in
campo errato (troppo alto)
La linea verso il sensore di pressione dell’acqua presenta un cortocircuito su 5 V/24 V o errore interno del sensore di pressione dell’acqua
F.75Errore: portata insufficiente all’avvio della pompa.Pompa difettosa, aria nell’impianto di riscaldamento, acqua insufficiente
nell’apparecchio, sensore portata difettoso
F.77Errore serranda gas combusti/pompa della condensaNessun riscontro dalla serranda fumi o pompa della condensa guasta
F.81Errore pompa carico bollitoreAria nel circuito di riscaldamento e dell’acqua calda, malfunzionamento della pompa di carico
F.82Errore dell’anodo elettrico (se installato come accessorio)Collegamento dell’anodo o della scheda elettronica dell’anodo elettrico esterno difettoso
F.83Errore sbalzo termico sonda temperatura di
mandata e/o di ritorno
All’avvio del bruciatore non viene rilevato alcun cambiamento di temperatura nella sonda della temperatura della mandata o del ritorno o il cambiamento è troppo piccolo
– Acqua insufficiente nel prodotto
– Sonda della temperatura della mandata o del ritorno non montata correttamente sul tubo
F.84Errore differenza di temperatura sonda della
temperatura della mandata o del ritorno non plausibile
Le sonde della temperatura della mandata e del ritorno segnalano valori non plausibili.
– Sonde della temperatura della mandata o del ritorno scambiate
– Sonde della temperatura della mandata o del ritorno non montate correttamente
F.85Errore sonde di temperatura di mandata o di ritorno montate in modo erratoSonde della temperatura della mandata e/o del ritorno sono montate sullo stesso tubo/su un tubo errato
F.86Contatto con il riscaldamento a
pannelli radianti interrotto
Contatto con il riscaldamento a pannelli radianti interrotto
(burner off)
F.90Errore: comunicazione SMU-BMU assenteInterruzione tra BMU e SMU, codice prodotto errato
F.1018Campo di comando della pompa solare n. 1Fascio di cavi di comando pompa staccato.
F.1019 Campo di comando della pompa solare n. 2Fascio di cavi di comando pompa staccato
F.1020Spegnimento di sicurezza: limite di temperaturaTemperatura del bollitore solare troppo elevata.
F.1021Ciclo di deumidificazione della pompa solare n. 1Scarsità di fluido solare nel circuito solare
F.1022Ciclo di deumidificazione della pompa solare n. 2Scarsità di fluido solare nel circuito solare
F.1070 Errore di configurazione della piastra solare SMURiconosciuta resistenza di codifica errata
F.1273Errore nell’elettronica della pompa solare 1Errore di collegamento, errore della scheda elettronica della pompa
F.1274Errore nell’elettronica della pompa solare 2Errore di collegamento, errore della scheda elettronica della pompa
F.1276Pompa solare 1 bloccataPompa solare 1 difettosa
F.1277Pompa solare 2 bloccataPompa solare 2 difettosa
F.1278Errore della sonda pannelloSonda collegata in modo errato o difettosa
F.1279
Errore della sonda sulla parte inferiore del bollitoreSonda collegata in modo errato o difettosa

Codici di errore caldaie Hermann modello DuoTwin Condensing

Il DuoTwin Condensing di Hermann Saunier Duval è un sistema di riscaldamento e produzione ACS ad alta efficienza energetica. Con una potenza di 25 kW e un bollitore integrato da 100 litri, utilizza la tecnologia “Shift-Load” per una maggiore disponibilità di ACS. Ha una classificazione energetica di 4 stelle, con rendimenti fino al 108%, e un comfort sanitario di 3 stelle, grazie a uno scambiatore sanitario ad alta efficienza e all’accumulo da 100 litri. Offre modulazione 1:8 del bruciatore per ridurre cicli On/Off e minimizzare i consumi in stand-by a 2,3 Watt, con dispersioni termiche del bollitore di 1,38 kWh/24h. È compatibile con la centralina WiFi MiGo per gestione a distanza.

Codice di erroreProblema CaldaiaPossibile causa
F.00Guasto: sensore della temperatura di
mandata
Connettore del sensore NTC non inserito o staccato, connettore multiplo non inserito correttamente nella scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore NTC difettoso
F.01Guasto: sensore di temperatura di ritornoConnettore del sensore NTC non inserito o staccato, connettore multiplo non inserito correttamente nella scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore NTC difettoso
F.10Cortocircuito: sensore della temperatura di mandataSensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.11Cortocircuito: sensore della temperatura
di ritorno
Sensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.12Scollegamento del sensore di carico bollitore in uscita scambiatore termico a piastreNTC difettoso, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.13Cortocircuito: sensore di temperatura del
bollitore ad accumulo
Sensore NTC guasto, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.20Spegnimento di sicurezza: raggiunta la temperatura di surriscaldamentoCollegamento di massa dal fascio cavi al prodotto non corretto, NTC di mandata o di ritorno difettosa (contatto allentato), scarica attraverso il cavo di accensione, il connettore di accensione o l’elettrodo di accensione
F.22Spegnimento di sicurezza: scarsità d’acqua nell’apparecchio di riscaldamentoTroppo poca o nessuna acqua nell’apparecchio, sensore pressione acqua difettoso, cavo di collegamento alla pompa o al sensore pressione acqua non fisso/staccato/difettoso
F.23Spegnimento di sicurezza: differenza di temperatura eccessivaPompa bloccata, scarsa potenza della pompa, aria nel prodotto, sensori NTC mandata e ritorno scambiati
F.24Spegnimento di sicurezza: aumento di temperatura troppo rapidoPompa bloccata, potenza ridotta della pompa, aria nel prodotto, pressione dell’impianto troppo bassa, valvola di non ritorno bloccata/montata in modo errato
F.25Spegnimento di sicurezza: temperatura
fumi eccessiva

Allacciamento a spina termostato di sicurezza scarico fumi (STB) opzionale interrotto, interruzione nel cablaggio
F.26Errore: valvola del gas non funzionanteMotore passo-passo della valvola del gas non collegato, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel
cablaggio, motore passo-passo della valvola del gas difettoso, elettronica guasta
F.27Spegnimento di sicurezza: errore nel
riconoscimento fiamma
Umidità nell’elettronica, elettronica (indicatore di combustione) difettosa, valvola elettromagnetica del gas non a tenuta
F.28Errore: accensione all’avvio non andata
a buon fine



Contatore del gas difettoso o intervento pressostato del gas, presenza di aria nel gas, pressione dinamica del gas troppo bassa, intervento dispositivo di intercettazione termico (TIT), ugello del gas non adatto, valvola del gas ET errata, errore nella valvola del gas, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, impianto di accensione (trasformatore di accensione, cavo di accensione, connettore di accensione, elettrodo di accensione) difettoso, interruzione della corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo), messa a terra dell’apparecchio non corretta, elettronica difettosa
F.29Errore: mancanza fiammaAlimentazione di gas temporaneamente interrotta, ritorno gas combusti, messa a terra del prodotto non corretta, funzionamento incostante del trasformatore di accensione
F.32Funzione antigelo del ventilatore attiva:
numero di giri del ventilatore al di fuori
del campo di tolleranza
Connettore non correttamente inserito nella ventola, connettore multiplo non inserito correttamente sulla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, sensore ad effetto Hall bloccato, elettronica difettosa
F.35Mancanza di aria nell’unità di combustioneNumero di giri ventilatore non corretto, adduzione d’aria o scarico fumi ostruito, connettore non collegato correttamente al ventilatore, connettore multiplo non collegato correttamente alla scheda elettronica, interruzione nel fascio cavi, ventilatore bloccato, sensore a effetto Hall guasto, elettronica difettosa
F.42Errore coding resistor (eventualmente in combinazione con F.70)Cortocircuito/interruzione coding resistor variabile delle prestazioni (nel fascio cavi dello scambiatore termico) o resistenza gruppo gas (sul circuito stampato)
F.47Scollegamento del sensore dell’acqua calda all’uscita bollitore (rilevamento della portata)NTC difettosa, cavo NTC difettoso, allacciamento a spina su NTC difettoso
F.48Cortocircuito del sensore acqua calda sull’uscita bollitore (rilevamento della portata)NTC difettoso, cortocircuito nel fascio cavi, cavo/mantello
F.49Errore eBUS: tensione troppo bassaCortocircuito su eBUS, sovraccarico su eBUS oppure due alimentazioni di tensione su eBUS con differente polarità
F.52Errore collegamento sensore portataSensore portata non collegato/staccato, connettore non innestato o
innestato in modo errato
F.53Errore sensore ELGAPressione dinamica del gas insufficiente, filtro sotto il cappuccio del tubo di Venturi umido o intasato, sensore portata guasto, punto di misura pressione interno nel tubo di Venturi intasato (non usare lubrificante nell’O-ring del tubo di Venturi!)
F.54Errore pressione del gas (in combinazione con F.28/F.29)Pressione di ingresso del gas assente o insufficiente, rubinetto di intercettazione del gas chiuso
F.56Errore regolazione sensore portataValvolame del gas guasto, fascio cavi verso valvolame del gas guasto
F.61Errore: comando della valvola del gasCortocircuito/collegamento a massa nel fascio cavi verso valvola del gas, valvola del gas difettosa (collegamento a massa delle bobine),elettronica difettosa
F.62Errore: comando spegnimento della
valvola del gas
Disinserimento ritardato della valvola del gas, spegnimento ritardato del segnale di fiamma, valvola del gas non a tenuta, elettronica difettosa
F.63Errore: EEPROMElettronica difettosa
F.64Errore: elettronica / sensore / commutatore analogico-digitaleCorto circuito NTC mandata o ritorno, elettronica difettosa
F.65Errore: temperatura dell’elettronica
troppo alta
Elettronica surriscaldata a causa di influenze esterne, elettronica difettosa
F.67Valore rimandato dall’ASIC errato (segnale di fiamma)Segnale di fiamma non plausibile, elettronica difettosa
F.68Errore: fiamma instabile (ingresso analogico)Aria nel gas, pressione dinamica del gas troppo bassa, rapporto di eccesso d’aria errato, ugello del gas non adatto, interruzione della corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo)
F.70Codice di prodotto non valido (DSN)Display e scheda elettronica sostituiti contemporaneamente e codice apparecchio non impostato nuovamente, resistenza di codifica delle versioni di potenza errata o mancante
F.71Errore: sensore di temperatura di mandata/ritornoIl sensore della temperatura di mandata segnala un valore costante: il sensore della temperatura di mandata non è posizionato correttamente sul tubo
di mandata, il sensore della temperatura di mandata è difettoso
F.72Errore: scostamento del sensore di pressione acqua / sensore di temperatura di
ritorno
Differenza di temperatura NTC mandata/ritorno troppo grande → sonda di temperatura di mandata e/o di ritorno difettosa
F.73Errore: Sensore di pressione acqua non
collegato o in cortocircuito
Interruzione/cortocircuito sensore di pressione acqua, interruzione/cortocircuito verso massa nella tubazione di alimentazione del sensore di pressione acqua o sensore di pressione acqua difettoso
F.74Errore: problema elettrico del sensore di pressione acquaLa linea verso il sensore di pressione dell’acqua presenta un cortocircuito su 5 V/24 V o errore interno del sensore di pressione dell’acqua
F.75Errore sensore di pressionePressostato difettoso
F.77Errore: condensa o fumoNessun feedback serranda gas combusti difettosa
F.81Errore della pompa carico bollitoreAria nel circuito di riscaldamento e dell’acqua calda, malfunzionamento della pompa di carico
F.82Errore dell’anodo elettrico (se installato come accessorio)Collegamento dell’anodo o della scheda elettronica dell’anodo elettrico esterno difettoso
F.83Errore: Combustione a seccoAll’avvio del bruciatore non si registra una variazione di temperatura o comunque troppo piccola sulla sonda della temperatura della mandata o del ritorno: mancanza di acqua nel prodotto, la sonda della temperatura della mandata o del ritorno non è posizionata correttamente sul tubo
F.84Errore: sensore di temperatura di mandata/ritornoValori non coerenti, differenza < -6 K Le sonde di temperatura di mandata e di ritorno segnalano valori non plausibili: le sonde di temperatura di mandata e di ritorno sono scambiate, le sonde di temperatura di mandata e di ritorno non sono montate correttamente
F.85Errore: sensore di temperaturaSonde della temperatura della mandata e/o del ritorno sono montate sullo stesso tubo/su un tubo errato.
Sensore di temperatura mancante o non collegato correttamente
F.86Errore: contatto del riscaldamento a
pannelli radianti
Contatto del riscaldamento a pannelli radianti aperto, sensore incastrato o difettoso
F.90Errore: comunicazione SMU-BMU assenteInterruzione tra BMU e SMU, codice prodotto errato
F.1018Campo di comando della pompa solare n. 1Fascio di cavi di comando pompa staccato.
F.1019Campo di comando della pompa solare n. 2Fascio di cavi di comando pompa staccato
F.1020Spegnimento di sicurezza: limite di temperaturaTemperatura del bollitore solare troppo elevata.
F.1021Ciclo di deumidificazione della pompa solare n. 1Scarsità di fluido solare nel circuito solare
F.1022Ciclo di deumidificazione della pompa solare n. 2Scarsità di fluido solare nel circuito solare
F.1070Errore di configurazione della piastra solare SMURiconosciuta resistenza di codifica errata
F.1273Errore nell’elettronica della pompa solare 1Errore di collegamento, errore della scheda elettronica della pompa
F.1274Errore nell’elettronica della pompa solare 2Errore di collegamento, errore della scheda elettronica della pompa
F.1276Pompa solare 1 bloccataPompa solare 1 difettosa
F.1277Pompa solare 2 bloccataPompa solare 2 difettosa
F.1278Errore della sonda pannelloSonda collegata in modo errato o difettosa
F.1279Errore della sonda sulla parte inferiore del bollitoreSonda collegata in modo errato o difettosa

DIGITAL CLIMA ASSISTENZA CALDAIE HERMANN A ROMA

Per garantire la massima efficienza e sicurezza delle caldaie Hermann, Digital Clima offre un servizio assistenza tecnica d’élite a Roma e dintorni. Il nostro team è sempre pronto per ogni esigenza, dalla manutenzione ordinaria alle più complesse riparazioni che richiedono una conoscenza approfondita. Rivolgersi tempestivamente ai nostri esperti è cruciale per risolvere efficacemente le problematiche segnalate dai codici di errore Hermann. Disponibili 24/7, ci impegniamo a mantenere il tuo sistema di riscaldamento Hermann al massimo delle prestazioni. In caso di necessità di assistenza immediata o necessità di installazione per le caldaie Hermann, non esitate a contattarci ai seguenti numeri:  06 290395 / 328 6972870 o inviateci una e mail a [email protected].


Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *