Cosa verificare e cosa sapere prima di comprare una caldaia

Cosa verificare e cosa sapere prima di comprare una caldaia

Acquistare una nuova casa, magari la prima, è sicuramente uno degli eventi più emozionanti che si possano avere, anche se può essere veramente stressante sotto certi aspetti. Un investimento così grande e così importante per la vita deve richiedere un’attenzione maniacale e devi essere attento a qualsiasi minimo dettaglio per non trasformare la tua vita in un inferno. Questo ricade in diverse scelte che occorrono quando ci si trasferisce, tra cui la scelta degli elettrodomestici. Fra di essi ne esiste uno particolarmente impotente per il costo dell’investimento e per la sua importanza nella vivibilità della casa: la caldaia. Se vuoi evitare brutte sorprese o semplicemente effettuare un investimento intelligente, è bene controllare l’attuale sistema di riscaldamento a partire proprio da questa macchina. Ti elencheremo qui una serie di passaggi

L’aspetto della caldaia

La prima cosa fare è una bella ispezione visiva: una caldaia bella, pulita e poco ingombrante potrebbe risultare perfetta, ma la questione non è così scontata: è necessario infatti controllare, prima di tutto, eventuali segni di perdite, segnali di umidità, perdite o addirittura macchie di vernice fresca. la presenza di uno di questi fattori potrebbe indicare che la caldaia potrebbe risultare difettosa e quindi con la necessità di ripararla o sostituirla.

L’età della caldaia

Anche una caldaia abbastanza vecchia può funzionare bene ed una caldaia nuova avere problemi, questo è accurato, ma è anche vero che spesso l’età di una caldaia è un simbolo piuttosto chiaro sul tipo e la frequenza di attenzione di cui ha o avrà bisogno. Più è vecchia e più è probabile che dovrà effettuare controlli di manutenzione più spesso e con possibile problemi più frequentemente. Nel caso di una caldaia nuova dovresti essere piuttosto al sicuro, anche perché in caso di guasti la garanzia coprirebbe tutti gli eventuali costi.

La caldaia è regolarmente controllata?

Una adeguata manutenzione è una manutenzione che viene effettuata regolarmente, quindi se non ci sono problemi anche una volta all’anno. Questo passaggio è fondamentale se si vuole essere sicuri e si vuole che la caldaia duri il massimo della propria aspettativa di vita. Il precedente proprietario dovrebbe quindi darti tutti i documenti alla manutenzione obbligatoria della caldaia, a meno che non ci sia un adesivo sulla caldaia che attesti l’ultimo controllo effettuato. Molto spesso però, sempre più spesso, il venditore effettua un controllo della macchina appena prima della vendita, in modo da effettuare la transazione poi in maniera trasparente.

il tipo di caldaia

La tipologia di caldaia potrebbe dire molto sul tuo sistema di riscaldamento: ad oggi, in Italia, la tipologia di caldaia più popolare per la sua efficienza è senza dubbio la caldaia a condensazione che, sebbene abbia costi più elevati, permette un servizio (temrosifoni e acqua calda) veloce e tempestivo. Se la tua caldaia è un modello molto vecchio potresti pensare di sostituirla anche per avere un prodotto in grado di soddisfare al meglio le tue esigenze

L’efficienza energetica

Un altro motivo per cui potresti volere cambiare la caldaia anche se quella attuale funziona a dovere, è la sua efficienza energetica. le bollette del gas, durante l’inverno, sono la più grande paura di tutti noi, ed è per questo che avere una caldaia molto efficiente è assolutamente sensato per risparmiare nel lungo periodo. Le caldaie più moderne hanno dalla loro alcune tecnologie che migliorano e ottimizzano il risparmio, evitando sprechi.

Marca e modello

Conoscere la marca e il modello ti fornirà informazioni utili che potresti non essere stato in grado di ottenere dal venditore, come l’anno di produzione o il consumo di energia. Aiuterà anche a cercare recensioni su Internet, la disponibilità di pezzi di ricambio e iniziare a organizzare un’eventuale assicurazione o piano di assistenza.

Dove è installata la caldaia

La posizione di una caldaia spesso determina quanto sia efficiente e il suo facile accesso quando necessario. Nella maggior parte dei casi, puoi trovarli vicino al bagno poiché normalmente è qui che è necessaria la maggior parte dell’acqua calda. Ma a volte incontri vecchi sistemi che occupano molto spazio in un grande armadio o in un angolo freddo e lontano della casa dove è probabile che soffra di tubi congelati. Ripartire da zero con una nuova installazione in un luogo più conveniente risolverà problemi di praticità, efficienza e sicurezza.

Summary
Cosa verificare e cosa sapere prima di comprare una caldaia
Article Name
Cosa verificare e cosa sapere prima di comprare una caldaia
Description
Se vuoi evitare brutte sorprese o semplicemente effettuare un investimento intelligente, è bene controllare l'attuale sistema di riscaldamento a partire proprio da questa macchina. Ti elencheremo qui una serie di passaggi
Author
Publisher Name
DIgital Clima
Publisher Logo
Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.